Utente 506XXX
salve volevo chiedere in un disturo depressivo maggiore ricorrente come quello di cui soffrò io circa 6 episodi depressivi solo depressivi
fino a che n di episodi si può arrivare nel corso della vita?
e se con l'aumentare dell'età gli episodi aumenta di n ?
se in 6 episodi che ho avuto la sintomatologia in acuto dell'episodio può sempre migliorare o con il protarsi del numero degli episodi può
dare adito a sintomi residui?
se volete farmi la cortesia di rispondere in base alla vs eperienza medica ve ne sarei grato grazie

[#1]  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
MI sembra di aver capito che lei voglia sapere qual'è la prognosi (cioè la previsione) della sua patologia.
Per quanto riguarda il decorso, la depressione maggiore ricorrente tende a persistere nel tempo, con un numero di episodi indefinito.
Riguardo all'esito è difficile fare previsioni. Alcuni casi possono "cronicizzarsi" su una condizione di sub-depressione.
Tutto questo riguarda la storia naturale di questa patologia, cioè in assenza di cure, con le quali la prognosi è molto più favorevole.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 506XXX

grazie dottore, io gli episodi li ho sempre curati sin dal primo
avuto 22 anni fà però nonostante le cure si sono presentati nuovi episodi che finora sono durati circa 5-6-7 mesi per poi risolversi ho usato triciclici ssri srni stabilizzatori ma niente da fare il disturbo ogni tanto si si affaccia come le dicevo ho avuto 6 episodi sicuramente e un fattore ciclico non ho mai avuto eèpisodi ipomaniacali o maniacali solo depressivi, il sintomo più brutto e lo scadimento psichico con problemi sulla memoria,attenzione e concentrazione che fino a questo ultimo episodio in corso sono sempre rientrati adesso sono in cura con zarelis ,secondo lei posso sperare che la prognosi possa continuare con questo iter oppure devo aspettarmi peggioramenti
se la depressione si cronicizzase avrei dei sintomi più ridotti rispetto all'episodio in acuto o uguali? grazie