Utente cancellato
Egregi dottori, ho letto che con il litio bisogna evitare i diuretici, compresa la caffeina. A che consumo massimo bisognerebbe cercare di attenersi? Da ignorante, il caffè decaffeinato è ugualmente diuretico? Una lieve disidratazione come quella che capita di avere si fa uno sport di resistenza è pericolosa? Grazie.

[#1]  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
12% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Le sostanze e molecole che possono interferire con i sali di litio sono molte, compresi acqua e sale da cucina.
L'unica controindicazione relativa sono alcuni diuretici.
Come regola di base quando si è in litioterapia conviene non modificare le proprie abitudini alimentari. Questo vale anche per la caffeina. Il suo specialista regolerà la dose di sali di litio in base alle litiemie, cercando di mantenerle il più possibile stabili. Se in corso di terapia lei diminuisce o interrompe l'uso di caffè la litiemia tenderà a salire rispetto al livello ritenuto terapeutico.
L'azione (lievemente) diuretica del caffè è dovuta alla caffeina. Il decaffeinato non dovrebbe avere tale effetto.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-