Antipsicotici e sedazione ingestibile

Buongiorno,
per disturbo ossessivo compulsivo sono in cura con alcuni psicofarmaci tra cui:
-sertralina 100 mg;
-zyprexa 2. 5 mg;
-xanax 30 gocce

ho provato altri antipsicotici a bassi dosaggio come quetiapina 50 mg, aripiprazolo 5 mg, ma tutti mi danno una sedazione tale per cui mi impediscono di svolgere la mia attività lavorativa. chiedo se vi sono delle soluzioni alternative (trattamento con altre classi farmacologiche?)

1. gli antipsicotici mi provocano forte sedazione;
2. l'utilizzo di benzodiazepine è constatato che produce dipendenza, tolleranza ed assuefazione (non capisco perché il medico mi abbia detto di utilizzarle a lungo termine);

Quali soluzioni ci sono?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
I dosaggi non sarebbero massimi.

La sedazione solitamente è un fenomeno iniziale transitorio maggiormente presente a basso dosaggio meno ad un dosaggio terapeutico più efficace


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Mi spiace contraddirla, ma assumo zyprexa 2.5 mg da anni e constato questo effetto collaterale, oltre che aumento di peso.
Il problema è che devo lavorare e non posso essere sedato.

Per la cura del Doc esistono altre classi farmacologiche? quali sarebbero?