x

x

Zarelis paroxetina e xanax per ansia e ossessioni pure

BUONGIORNO DOTTORI,
SONO IN CURA CON ZARELIS 75MG. DA UN ANNO E MEZZO (SCALATO DA 225MG. DAL MESE DI MARZO) E EN 0, 5MG. AL BISOGNO PER UNA DISTURBO DI TIPO ANSIOSO OSSESSIVO MA SENZA COMPULSIONI REALI. VISTO CHE LA CURA NON HA SODDISFATTO I MIEI PRESUPPOSTI, IERI SONO ANDATO A COLLOQUIO CON UN'ALTRO PSICHIATRA CHE MI HA AGGIUNTO LA PAROXETINA A MEZZOGIORNO, MEZZA PASTIGLIA PER 6 GIORNI E POI UNA INTERA, E LO XANAX AL BISOGNO. PREMETTO CHE LA PAROXETINA L'HO PRESA PER 15 ANNI E POI, DOPO UNA GRAVE SEPARAZIONE, LO PSICHIATRA CHE FREQUENTAVO ALLORA ME L'HA SOSTITUITA CON LO ZARELIS. LA MIA DOMANDA E' QUESTA: AVENDO UN DISTURBO ANSIOSO CON OSSESSIONI RIGUARDANTI IL NON COMPRENDERE CHE OGNI INDIVIDUO POSSA AVERE GIORNATE NO, E CHE QUINDI AL MINIMO SENTORE DI ABBASSAMENTO DELL'UMORE INIZIO A CERCARE COSA VA NELLA MIA VITA CHE NON MI RENDE SERENO, LA CURA CHE HO INIZIATO OGGI PUO' ESSERE DI AIUTO?
GRAZIE
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
La cura che ha iniziato oggi consentirà alla venlafaxina di impegnare il recettore noradrenergico, quindi è come se fosse stata aumentata il dosaggio di zarelis.


Diciamo che per non fare l'aumento è stato aggiunto un farmaco per giustificare la prestazione che ha pagato.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
GRAZIE PER LA RISPOSTA DOTTOR RUGGIERO,
DEVO QUINDI PENSARE CHE VADO AD ASSUMERE UN FARMACO CHE NON AIUTA DI PIU' LA GESTIONE DELL'ANSIA?

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto