Utente 325XXX
Buongiorno,
assumo lo xanax a rilascio prolungato 1mg da circa due anni, di recente ho deciso in accordo col dottore psichiatra che mi segue di ridurlo a 0. 5mg. Volevo avere avere maggiori info in quanto non riesco a fidarmi del tutto di ciò che mi viene detto dal mio medico curante, in quanto leggendo vari blog di medici o associazioni si parla di effetti pericolosi dell'uso dello xanax nel lungo termine. Dal mio medico mi è stato risposto che lo xanax potrei prenderlo a vita.. . . Io invece mi rendo conto che, se l'ansia mi deve arrivare, arriva lo stesso nel momento in cui affronto situazioni nuove o in cui devo mettermi in gioco, mi sento piu stanco in generale e un peggioramento della concentrazione. Avevo iniziato ad assumerlo in quanto soffro di colon irritabile e l'ansia mi porta spesso ad avere situazioni di disagio in cui colpisce fortemente la motilità intestinale (oggi per fortuna un po meno) ho iniziato ad assumere anche il levopraid per un breve periodo, per quest'ultimo sintomo. Volevo quindi un vs parere in merito o se possibile sostituire le benzodiazepine con qualcosa di piu leggero (risentendo il medico) se possibile e senza effetti collaterali.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

La formulazione a rilascio prolungato può avere un senso terapeutico anche nel tempo, però esiste un motivo per questa scelta, cioè solo xanax rp come terapia anziché altre opzioni più classiche per i disturbi d'ansia ? (se la diagnosi rientra in questo ambito, non lo ha specificato).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 325XXX

si ero andato per questioni legate all'ansia e all'inizio anche depressione. Mi erano stati prescritti anche farmaci come il daparox, venlafaxina e olanzapina all'inizio ma li ho cambiati uno dietro l'altro per poi smetterli perce mi portavano piu effetti collaterali(problemi erettili i primi due ee praticamente un sonnifero l'olanzapina) che benefici.
Per quanto riguarda l'ansiae lo xanax rp, si ho sempre usato solo quello, il medico non mi ha mai fornito altro.

[#3]  
Dr. Domenico Serranò

20% attività
16% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Buongiorno,
caro utente come detto diverse volte nei diversi consulti, lo Xanax fa parte delle benzodiazepine, agiscono sul sintomo ma non sono una cura.
In genere le benzodiazepine, vanno presi per brevi periodi o per periodi piu' lunghi ma associati ad altri farmaci.

Da quello che lei scrive "colon irritabile l'ansia mi porta spesso ad avere situazioni di disagio" generalmente sono disturbi che guariscono velocemente se trattati con antidepressivi di nuova generazione.
Ne parli con il suo psichiatra di fiducia.

Cordiali Saluti