x

x

Somatizzazioni sullo stomaco e disturbo ossessivo

Buongiorno dottori, ho 43 anni eda tanti anni soffro di depressione e ansia con conseguente somatizzazione a livello dello stomaco. Ho fatto varie gastroscopie ma a parte una lieve gastrite non è saltato fuori niente. Penso sia tutto di origine psicosomatica. Questa situazione è molto invalidante perchè sto sempre male a livello gastrico tutti i giorni e tutto il giorno, e di conseguenza è nato anche un disturbo ossessivo compulsivo. Io penso sempre allo stomaco, se ho digerito, se ho appetito ecc e metto in atto anche delle compulsioni: mi muovo in continuazione per fare in modo che lo stomaco si svuoti più in fretta. In più è nato anche un disturbo alimentare perchè io ho paura a mangiare dato che ho il terrore di non digerire. Non è vita la mia. Sto già assumendo elopram come antidepressivo e benzodiazepine al bisogno, ma cosa potrei fare per migliorare la mia situazione? una psicoterapia? ci sto pensando, io sono di Milano, ma non so a chi rivolgermi. Mi potete aiutare?
grazie
cordiali saluti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 899 61
Intanto potrebbe rivolgersi al suo psichiatra per far variare la terapia in modo appropriato.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/