x

x

Buongiorno,ho 61 anni e soffro di depressione maggiore ed ansia sociale

Ho 61 anni neopensionato attualmente curo la mamma invalida al 100 per cento catatonica con decadimento cognitovononho vita affettiva e cerco con fatica di tenere qualche amicizia e di uscire di casa anche se sono attualmente disorientato dopo 41 anni di lavoro con le persone.
mi sto curando con zoloft 150 e magnesio 375.zolpeduar.
sto da poco facendo psicoterapia però devo essere io a volere uscire da questa incubo.
spero di farcela anche col vostro aiuto
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, Le chiedo se la cura e la psicanalisi siano sufficienti oppure devo appoggiarmi a strutture tipo il mondino o similari?Mi sembra senza lavoro e con pochi interessi e poche amicizie di aspettare la fine della vita.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Non è detto che lei abbia indicazione alla psicoterapia. Nel frattempo assume la terapia psichiatrica e con i controlli periodici se ne valuta l’andamento.

Non necessariamente la pensione deve essere motivo di depressione, può crearsi altri interessi per fare altro.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, siccome ho letto nelle risposte che a Genova c e il dott.Placidi che visita (anche per un eventuale secondo parere sulla depressione ed eventuale psicoterapia), è il caso che lo consulti? Ringrazio

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto