Utente cancellato
Salve a tutti, sono un ragazzo di 18 anni, fin da piccolo sono molto ansioso e in questo ultimo periodo anche ipocondriaco.
Infatti sono appena uscito da un brutto momento di ansia e un po' di depressione durato 4 mesi circa a causa di una paura per una malattia; ho effettuato varie visite e tutto risultava alla norma, ora che sono uscito da questo momento sono subito entrato in un altro.
Ho seriamente paura di avere l'Alzheimer, questo perchè mi dimentico spesso di cose appena dette o lette ed inoltre mi convinco di una cosa anche se non è vera; anche se dopo mi accorgo di avere sbagliato o semplicemente mi ricordo della cosa che mi ero dimenticato.
Ma capita spesso e sono molto preoccupato, non so se possono essere sintomi veri o solo sintomi ansiosi tipici di un ipocondriaco o magari sono sintomi del mio brutto momento (perché sono stato veramente male ero anche molto teso e adesso mi sento anche poco concentrato).
Cosa mi consigliate di fare?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Di farsi diagnosticare con precisione in merito a questa ipocondria e di farla curare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
577425

dal 2020
Quindi secondo lei il problema è solo l'ipocondria e quindi di lasciare stare la questione Alzheimer come vera e propia malattia?

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è stata mica chiamata in causa. Il fatto che una malattia sia oggetto di una sua paura gratuita non è mica un motivo per ragionarne...
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
577425

dal 2020
Quindi devo stare tranquillo riguardo all'Alzheimer e concentrarmi sulla mia ipocondria. Grazie infinite

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Può curare la sua ipocondria. Non "deve" stare tranquillo, non siamo padroni di stare tranquilli, se uno è ipocondriaco non ci riesce, altrimenti non sarebbe qui a scrivere cose del genere.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it