x

x

Strana sensazione labbra

Salve chiedo un consulto per mia madre di 76 anni con il Parkinson in cura da circa 3/4 anni, con madopar e mirapexin. La terapia ha dato un buon controllo dei sintomi soprattutto motorii del parkinson.
Inoltre ha sempre avuto la tendenza alla depressione, in alcuni periodi brevi ha seguito anche una leggera terapia.
Da qualche mese, avverte una strana senzazione alle labbra (lei dice che ha la sensazione come quando si mangia un caco acerbo, che si siano allungate e che sono troppo a contatto tra di loro, ed inoltre sono secche, il fastidio aumento quanto si toglie la dentiera).
Tale disturbo ha amplificato la sua insonnia, ed anche di giorno si lamenta in continuo e piange.
All'ultimo controllo neurologico, il medico ha riscontrato che la sensibilità facciale è nella norma, ha ridotto le compresse di madopare 100/25 da tre a due ed ha sospeso gradualemnte il mirapexin, aggiungendo 8 gg di rivotril la sera.
Con il rivotril (ne prende per paura solo 4 gocce) dorme leggermente di più e lei dice che fa molti sogni spaventosi.
Il fastidio alle labbra rimane uguale, ora vi chiedo quale può essere la causa, odontoiatrica, neurologica (parkinson) oppure psichiatrica?
grazie.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Potrebbe anche essere correlata ad una problematica orobuccale valutabile dal suo dentista di fiducia.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/