Utente 509XXX
Buonasera dottori, questo è l' ennesimo consulto che faccio vi prego di darmi qualche consiglio perché così non vivo più davvero... Io ho un passato brutto, ho convissuto con mio fratello a cui gli è stata diagnosticata la schizofrenia, non ho mai sofferto di questa cosa cioè in senso non ho mi ha mai turbato più di tanto... Da quando ho partorito invece, ho iniziato ad avere pensieri ossessivi sul fare male al bambino passati totalmente, da lì ho iniziato però a cercare su internet " paura di impazzire" ecc ecc nonostante siano passati 3 anni ho sempre la solita paura.
Vi aggiorno sul mio stato attuale, avendo letto su internet i vari tipi di deliri, mi si presentavano sotto forma di pensieri intrusivi ed ossessivi, li ho quasi superati tutti tranne uno ovviamente ho letto che le persone possono credere che la gente possa fare loro del male, ora sto tutto il giorno in preda all' ansia e mi vengono pensieri intrusivi su questo argomento del tipo " paura di iniziare a credere che mio marito la mia famiglia mi voglia uccidere e iniziare a delirare a scappare a nn riuscire più a calmarmi che mi devono portare in ospedale che inizio a dire che mi vogliono uccidere" cari dottori io ho il terrore di credere a ste cose.
Ne ho parlato con il mio psichiatra, il quale mi segue da più di 1 anno dicendomi che non è un delirio che è una forte paura dovuta a quello che ho passato.
Il tutto è alimentato dal fatto che quando mi vengono sti pensieri non riesco più a razionalizzare inizio a dirmi " sono pazza, sono come mio fratello devo essere per forza come lui perché è genetica non è possibile che io sia sana sono pazza".
Dottore potreste darmi un consiglio, mi hanno visitata 5 psichiatri e tutti mi hanno detto che non sono psicotica che non ho deliri, cari dottori per me questi sono deliri ho paura che non capiro' più nulla e andrò in stato confusionale vi prego aiutatemi ho troppa paura... Questi vi sembrano pensieri da psicotica??
?
Vi prego rispondetemi

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
" avendo letto su internet i vari tipi di deliri, mi si presentavano sotto forma di pensieri intrusivi ed ossessivi, "

No, non si presentavano sotto forma di .... Aveva l'ossessione di averli, si presentava l'ossessione.

Il fatto che le si dica che non è un delirio non è della minima utilità, in questo modo l'ossessione si autoalimenta, perché se si dà una rassicurazione, è come dire che il problema ci poteva essere ma, per fortuna non c'è. E da lì quindi si riparte...quindi ci potrebbe essere però etc etc.

Se c'è una ossessione va curata, questo lo sta facendo con i mezzi psichiatrici noti ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 509XXX

No dottore non avevo paura di averli, dopo averli letti ne ho avuto paura anche perché io nn ne ero nemmeno a conoscenza... Dottore sono incinta e ho deciso anche se ci sarebbero medicinali che vanno bene, di nn assumere più nulla primo perché ho paura e secondo perché prima anche se facevo le cure la paura c era lo stesso nn è mai passata. Io per me ormai sono impazzita e nn c' e' una via d' uscita ormai penso che impazziro' a breve. Ma perché mi devono venire sti pensieri? Perché ne ho il terrore?? E per quello??

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si, esatto, li leggeva e poi aveva l'ossessione di averli, ma Lei già partiva con il "modulo" dell'ossessione pronto, poi dentro ci finiscono i contenuti che uno pesca dalla realtà o dai ricordi.
No ci vuole un perché per avere le ossessioni.
Ma se le interessa mandarle via proceda, son curabili.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 509XXX

Ma dottore, so possono evolvere in psicosi??

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questa è la sua domanda ossessiva, mica può essere discussa come fosse una domanda qualsiasi, legga cosa le ho scritto poco fa. Lei non potrà evitare di farle domande del genere, ma non per questo diventa utile rispondere.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 509XXX

Ma dottore io faccio questa domanda come conseguenza al fatto che mi arrivano gli stessi pensieri in continuazione non perché ne ho il terrore così a caso. Mi dia un consiglio

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, il meccanismo è questo. Il consiglio è di curarsi, ovviamente il consiglio non è una risposta alla domanda, altrimenti non ha capito.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 509XXX

Ho il terrore d'impazzire e non capire più nulla non riesco a farmeli scivolare addosso questi pensieri anche se lo psichiatra mi dice che non sono pazza ma io nn riesco cerco per forza di controllarli e più faccio così più mi sembra di perdere il controllo ma anche se li lascio perdere sembra che mi sto facendo scivolare una cosa grave capisce??

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sta ripetendo il sintomo che ha, e sta continuando a chiedere allo psichiatra se è pazzo, e ahimé continua probabilmente a sentirsi dire che non lo è, così come risultato riparte da capo con la domanda, la scrive qui, etc.
Dopo di che facendo così perde anche di vista che si tratta di una domanda ossessiva, e il problema diventa non di toglierla di mezzo, ma di non toglierla di mezzo, anzi di mantenerci sopra l'attenzione per non rischiare di trascurare una cosa importante.

Ha questo problema e ha la possibilità di curarlo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 509XXX

Dottore io mantengo sopra l' attenzione poiché avendo traumi rispetto alle malattie mentali, penso che sia sintomo di psicosi o quant'altro seno non gli darei nemmeno importanza. siccome di fondo io ho paura e anche un po di convinzione a questo punto di essere pazza per me è segno di pazzia

[#11]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Se non assume una terapia adeguata, se è incinta non ha importanza, si può curare lo stesso senza rischi per il bambino, continuerà a ripetere le stesse domande all'infinito e a stare male.
Franca Scapellato

[#12] dopo  
Utente 509XXX

Ma secondo lei cos ' ho che non va??

[#13]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Che continua a chiedere la stessa cosa anziché curarsi, questo attualmente non va.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
Utente 509XXX

Dottore per dire adesso ho letto dei deliri persecutori ecc ecc ho paura secondo me ho dei deliri anch' io ho paura

[#15]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Continua a ripetere la stessa cosa, come ho già detto sopra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it