x

x

Sbalzi d'umore giornalieri con ansia

Buongiorno a tutti, sono passati ormai tre anni dall'ultima visita psichiatrica.
Mi sono appoggiato ad un professionista nell'ultimo anno delle superiori perché soffrivo di ansia generalizzata, che acuiva all'interno del contesto scolastico.
Con lo psichiatra ho lavorato molto sulla gestione dell'ansia e ho fatto uso di benzodiazepine all'occorrenza.
L'ansia tuttavia era accompagnata da sbalzi d'umore nel breve periodo con atteggiamenti aggressivi sopratutto nei confronti di chi mi stava accanto, punto che non sono mai riuscito a risolvere.
Ad oggi la fonte di ansia non è più il contesto scolastico, ma è diventato quello sessuale, tuttavia gli sbalzi d'umore si sono intensificati a tal punto da pensare che l'ansia sia solo una conseguenza di quest'ultimi.
Ho la sensazione che ci sia una parte di me che sia perennemente triste, spaventata e ansiosa e un'altra euforica e creativa che si alternano durante il giorno.
In mezz'ora passo dai pensieri suicidi a progettare il mio futuro o dal sentirmi un inetto al pensare di essere una mente brillante.
Lo studio è estremamente difficoltoso, come i legami affettivi in queste condizioni.
Una terapia farmacologica è davvero necessaria o potrei sopperire con un supporto psicologico?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
È opportuna una terapia farmacologica adeguata alla condizione che lamenta per ridurre completamente la sintomatologia.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto