Utente
Salve a tutti, vi racconto in breve la mia storia.


3 anni fa mi son trasferito a Roma per studi, questo spostamento mi causò un po' di problemi di adattamento, ansia e infine una sorta di depressione che, sotto suggerimento del mio medico di base, curai con 10mg di Entact.

Appena il farmaco fece effetto, grazie anche alla mia forza di volontà, tra tanti alti e bassi, son riuscito a laurearmi e a condurre una vita tutto sommato soddisfacente.


Ora, a distanza di tre anni, causa situazione Covid mi son dovuto trasferire giù a casa.
Scelta non voluta, dove ho trovato un ambiente lavorativo pessimo e ritornare giù mi ha mandato di nuovo in crisi.
Ho continuamente ansia, vomito, inappetenza, non ho motivazione nel fare nulla e continuo a pensare di aver sbagliato a tornare a casa (faccio difficoltà anche a dormire).


In tutto ciò ho contattato uno psichiatra ed ho spiegato tutta la mia storia.
In risposta lui ha detto che l'entact a 10mg preso per tutti questi anni è stata una cosa sbagliata, che a distanza di questi anni il farmaco non stava facendo più effetto e che, soprattutto, non è il farmaco giusto per me.

Mi ha prescritto di aumentare la dose a 20mg accompagnata da Xanax 0, 5 a RP prima di andare a dormire.
Tutto ciò per poi passare ad un altro farmaco che non ha voluto nominarmi.


Cosa pensate di questo approccio?


Sono spaventato all'idea di aumentare la dose

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
In verità il farmaco era sottodosato e non perde efficacia nel tempo.

Questo aumento sembra più casuale per cui sarebbe il caso di sentire un nuovo parere per una visita.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta doc, ma non capisco cosa vuol dire che l'aumento sembra più causale.

Io ero restio sull'aumentarlo ma lui mi ha spiegato che bisogna portarlo al massimo della dose per poi cambiare farmaco ed iniziare assolutamente una psicoterapia.

Non è giusta come cosa?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
No, se si voleva cambiare lo si poteva fare senza aumentarlo e se ci fosse indicazione alla psicoterapia questo aumento è inutile.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, la aggiorno.

Sono riuscito a mettermi in contatto con lo psichiatra chiedendo spiegazioni riguardo l'aumento.

Lui ha detto che l'aumento è per aiutarmi in questo periodo nel quale sto un po' male e che più in là vorrebbe aggiungere, forse, uno stabilizzatore dell'umore.

Giuro che non ci sto capendo nulla, lei cosa ne pensa?

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Quindi la questione è diversa, però anche l'aggiunta di uno stabilizzatore dopo l'aumento non ha molto senso.

A questo punto deve decidere se seguire ancora le indicazioni del suo specialista o sentire un altro parere dal vivo.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#6] dopo  
Utente
Dottore buonasera, aggiorno la situazione.
Ho parlato meglio col dottore e mi ha detto che l'aumento dell'entact l'ha deciso per farmi stare meglio e per vedere se è il farmaco giusto per me affinché mi passino tutti i sintomi.

Se l'entact non dovesse farmi stare BENE valuteremo altre soluzioni.

In tutto ciò ho eseguito esami ematici mirati ed è uscito fuori che ho acido folico, vit.D e serotonina sierica basse. (La serotonina sierica bassissima peraltro) e mi ha prescritto Pineal Tens Forte per questo motivo qua.

Cosa ne pensa?

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
A me sembra un ulteriore tentativo casuale, lei vuole insistere a seguire queste indicazioni ma il mio parere era chiaro già dall’inizio
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72