Utente
Buona sera, in seguti a stati di umore basso la mia psichiatra mi ha cambiato la sertralina da 200 che prendevo con 150 di venlafaxina.
Però io presento ancora ossessioni e compulsioni.
Può aiutarmi questo antidepressivo?
E mi continuo a domandare se ho il doc oppure no ed ogni risposta della psichiatra non mi soddisfa.
Cosa posso fare?

[#1]  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Cosa fare? Innanzitutto dovrebbe fidarsi della sua Psichiatra, il dubbio che Lei nutre sulla diagnosi (avrò davvero il DOC?), come le ossessioni e le compulsioni è un ulteriore sintomo che conferma la diagnosi.
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

[#2] dopo  
Utente
Va bene dottore
Ma questo antidepressivo funziona per le ossessioni? La mia psichiatra mi ha detto di si ma ho letto che non è di prima sceota

[#3]  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il DOC è un disturbo spesso resistente, si cura ma spesso occorrono più tempo e dosi più alte prima che i sintomi migliorino.
La Venlafaxina agisce in primis come serotonergico e solo salendo con i dosaggi coinvolge gli altri sistemi. Il suo effetto sul sistema serotonergico comporta un molto probabile effetto antiossessivo.
Non sarà una prima scelta - come dice Lei - come paroxetina, clorimipramina o, al limite, la fenelzina ma presenta molto meno effetti collaterali.
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per le precise e veloci risposte.

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Ha postato nuovamente la stessa domanda nonostante avesse ricevuto risposta.

La perseverazione è un sintomo ossessivo che spesso rappresenta una ricaduta sintomatologica.

La venlafaxina non risulta sempre fornisce risposte terapeutiche efficaci nel trattamento specifico del disturbo ossessivo, poi la scelta della sua psichiatra varia a seconda della valutazione diretta che effettua al momento della prescrizione.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72