Ancora non ci siamo

Buongiorno apro un altro consulto perchè il precedente è stato chiuso.
Sono in cura per ansia/ossessioni ora con la seguente terapia:

Anafranil 150 da 1 mese
Olanzapina 10mg
Topamax 50mg
Depakin 500mg

Il topamax è stato aggiunto per arginare la fame che dava l'olanzapina con buoni risultati in questo senso.

Sono in cura ormai da 2 anni, l'unica cosa che sembra funzionare per il mio disturbo è la olanzapina, ho cambiato diversi AD e nessuno ha funzionato, l'anafranil sono a questo dosaggio da circa 1 mese e ad oggi non sento benefici.
Anche il depakin che è stato nuovamente aggiunto per fermare un pò quella che il medico chiama l'attivazione ideativa non mi ha portato benefici.

Perchè non ottengo benefici dai farmaci che tutte le linee guida indicano come di prima linea e ottengo invece benefici seppur parziali da farmci che dovrebbero essere off label o solo un add on?
Ha senso continuare a cambiare AD e aggiungere farmaci su farmaci o è meglio concentrarsi solo su quello che funziona e variare magari i dosaggi?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
Attualmente sarebbe a dosaggi non massimi.

Le terapie hanno senso se mantenute a dosaggi terapeutici efficaci.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore il mio medico mi ha già comunicato che lui con l'anafranil arriva massimo a quel dosaggio, che prima si arrivava massimo a 225mg ma ora non più.
In passato ho utilizzato daparox 40mg, brintellix 20mg e fevarin 300mg senza risultati.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Aggiorno per chi vorrà rispondermi, il medico visto che reggo bene l'anafranil ha deciso di aumentare ancora il dosaggio e sono passato a 1 compressa da 75 la mattina e 1 e 1/2 la sera. Lo psichiatra si è detto meravigliato perchè niente sembra funzionare forse solo la olanzapina che mi ha tolto l'angoscia con la quale mi svegliavo ogni mattina. Il prossimo passo mi ha detto sarà aumentare il depakin a 1000 che dovrebbe aiutare a diminuire l'attivazione ideativa a suo dire. Ora l'anafranil l'ho tenuto senza risultati a 150 per due mesi, l'aumento di dosaggio può dire ancora qualcosa o sarebbe solo giustificato nel caso avessi avuto almeno un miglioramento anche minimo al dosaggio precedente?
[#4]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
La risposta non è differente da quella ricevuta il mese scorso

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#5]
dopo
Utente
Utente
Si chiaro, la domanda era un'altra, ha senso aumentare un farmaco se già ad un dosaggio comunque consistente non ha prodotto neanche un minimo risultato?