x

x

Latuda antipsicotico

Salve, mi chiamo Matteo ed ho 41 anni e da circa 18 anni son affetto da disturbo bipolare probabilmente di 2 tipo.
così dicono gli esperti.
ho provato tutti i farmaci del mondo in questi 18 anni (ho il problema dal 2002) e da 20 giorni ho avuto nuovamente una ricaduta depressiva che mi rende indegno e inadeguato per ogni situazione oltre a farmi sentire triste, vuoto, senza interesse verso nulla e pieno di debolezza (mentale e fisica).
totalmente il contrario di come ero 20 giorni fa, pieno di energie e iniziativa-estroverso-sempre a cercare gli altri-super scherzoso-pensieri svegli e scattanti.

da qui la bipolarità, appunto.

Ora,
io anche nella fase maniacale ho continuato a prendere i farmaci che prendevo già dal precedente episodio depressivo (lamotrigina e venlafaxina), magari ora che son ricaduto li ho aumentati a 200mg di lamotrigina e 300mg di venlafaxina (sotto consulto con lo psichiatra), ma secondo me ho consumato talmente tante energie psichiche (chiamiamole così), che ora il mio corpo me ne chiede conto tenendomi nella fase down (depressiva).
non credo che i farmaci per ora attecchiranno, chiaramente spero il contrario, ma vi chiedo se c'è una maniera o una combinazione di farmaci che statisticamente fanno ri-switchare nella fase up, dove è evidente che stia meglio e mi piacio.

Casomai prefersco quietarmi e stabilizzarmi dalla fase mania che da questa depressiva (che è veramente insostenibile e mi fa stare al largo da tutti, e per me è veramente un grosso paradasso).

Chiedevo di Latuda (Lurasidone) perchè non l'avevo mai sentito ed ho letto che può essere efficace nella depressione bipolare.

E comunque la domanda è quella di prima, c'è una ricetta che con buona probabilità mi toglie questo forte disagio depressivo di avvilimento e mi fa tornare dall'altra parte?

Ringraziandovi di cuore, distintamente saluto.

Matteo
[#1]
Dr. Giovanni Blengino Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 180 10
Buonasera,
quello che dice é più che comprensibile, soprattutto quando gli episodi di innalzamento dell'umore non creano problemi e sono euforici.
Andrebbero definite le caratteristiche specifiche del suo disturbo bipolare... Ma quello che certamente le posso dire é che più ci sono ricadute, che siano up o down, più il disturbo peggiora, le fasi diventano più gravi e refrattarie alle terapie, gli intervalli tra una fase e l altra si accorciano. Insomma tutto per dirle che non é una buona idea puntare ad andare di nuovo "su". Ne parli con il suo curante perché deve essere rafforzata la stabilizzazione nel senso di prevenire le ricadute... Una volta partita la ricaduta o il ciclo delle due, come le sta succedendo... Si può fare poco.
Sì, ad un determinato dosaggio il lurasidone ha evidenze di efficacia nella depressione bipolare, in Italia non ha l indicazione in scheda tecnica, negliUSA, ad esempio sì.
Ne parli con il suo curante per capire se questo farmaco nello specifico é adatto a lei e al suo disturbo bipolare

Saluti,

Dr. Giovanni Blengino
Medico Psichiatra
Torino