Due sogni ricorrenti

Buongiorno,
sono un ragazzo di 23 anni.
Vi scrivo per avere, se possibile, una spiegazione riguardo due sogni che negli ultimi mesi mi capita di fare quasi tutte le notti.
Nel primo sogno, io sono all'interno del condominio in cui abito (o in cantina, o in garage) e non posso uscire perchè fuori ci sono degli uomini armati che mi vogliono uccidere; ad un certo punto si accorgono di me ed io inizio a scappare mentre mi stanno sparando o mi rincorrono per catturarmi. Non vengo mai ucciso perchè mi sveglio sempre mentre nel sogno sto scappando.
Nel secondo sogno, mi ritrovo sempre dentro a dei bagni pubblici molto sporchi che mi fanno venire il voltastomaco...ce ne sono ovunque, spesso a decine, all'interno di capannoni industriali o locali pubblici. Io nel sogno ho necessità di usarne uno ma non ci riesco perchè sono troppo sporchi e continuo a vagare in mezzo a questa sporcizia.
Cosa significano questi sogni? Possono indicare dei problemi latenti? Li sto facendo da mesi, ma mai entrambi nella stessa notte...cioè, o sogno una cosa o sogno l'altra.
Grazie in anticipo per la risposta.
[#1]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Gentile utente,

non ci è possibile fornire interpretazioni specifiche ai sogni perchè per farlo occorre conoscere molti elementi che riguardano la persona che li espone.
Posso solo dirle che se in questo periodo ha delle preoccupazioni o ha vissuto (o sta per vivere) qualche cambiamento i sogni che fa potrebbero essere in qualche modo collegati a questi aspetti della sua vita.

Se i sogni portano con sè un vissuto d'angoscia e lei sente che le giornate "iniziano male" dopo che li ha fatti le consiglierei di chiedere di persona un consulto psicologico, per approfondire la questione e capire cosa sta succedendo.

Cordialmente,

Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#2]
Dr.ssa Sabrina Camplone Psicologo, Psicoterapeuta 4,9k 86 99
Gent.le ragazzo,
l'interpretazione dei sogni non può essere fatta attraverso una consulenza on line, va contestualizzata all'interno di una psicoterapia di indirizzo psicoanalitico.
Cordialmente

Dr.ssa SABRINA CAMPLONE
Psicologa-Psicoterapeuta Individuale e di Coppia a Pescara
www.psicologaapescara.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test