Utente
salve dottori sono un ragazzo di 25 anni una sera dopo cena mi è presa una mala digestione sfocatami con mal di stomaco e senso di svenimento..da quella sera ho sempre avuto un senso di svenimento ma non sono mai svenuto...fino a che un mese dopo ho iniziato ad avere sensi di soffocamento e restringimento del petto sono andato alla guardia medica varie volte ma mi diceva sempre che era ansia,ho cambiato 7 dottori e mi dicevano tutti la stessa cosa!! 20 giorni dopo sono stato portato in ospedale e operato di urgenza di appendicite dopo hanno riscontrato che era in peritonite acuta con intestini perforati ed hanno dovuto esportare 2 muscoli putrefatti..dopo l operazione "l'ansia" la sento molto di meno quasi sparita ma a un mese di distanza dall operazione continuo ad avere un senso di debolezza alle gambe e un po di soffocamento.. anche se all ospedale dalle analisi e dalle radiografie non hanno riscontrato nulla secondo voi si tratta ancora di ansia lieve ma ansia

[#1]  
Dr.ssa Monia Marziani

20% attività
0% attualità
0% socialità
CHIARAVALLE (AN)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Gentile ragazzo,

recentemente si è confrontato con diversi specialisti e si è sottoposto a molti esami clinici che la rassicurano sul suo attuale stato di salute fisico.

Le hanno parlato tutti di ansia e nonostante ciò lei ha ancora bisogno di un confronto.

Credo che lei possa rivolgersi ad uno psicologo psicoterapeuta con il quale potrà approfondire i suoi vissuti ed affrontare l'ansia di cui parla.

Un cordiale saluto,


Dr.ssa Monia Marziani

[#2]  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
le abbiamo risposto ieri allo stesso consulto.

https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/221207-libro.html

Cari saluti
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it