Il mio strumento musicale mi crea panico come situazione bella ed il dover sostenere un esame o un

Salve sono un ragazzo di 28 anni che da quasi 4 soffre di dap soloche nell'ultimo anno diciamo che questi attacchi si erano limitati esclusivamente nelle situazioni in cui provavo delle emozioni indifferentemente da belle o brutte come ad esempio suonare il mio strumento musicale mi crea panico come situazione bella ed il dover sostenere un esame o un colloquio di lavoro la stessa cosa come situazione piu bruttina ... ma cmq ... oggi sono qui a scrivere perchè ha 4 giorni che qui dove abito io in sicilia stanno spuntando delle belle giornate , e io esco appena svegliato a fare una passeggiata per svagarmi ma non appena il mio corpo resta una 15ina diminuti esposto al sole la pelle a partire dalla schiena e fino ad arrivare alla faccia inizia a bruciarmi come se dei chiodi si conficcassero in essa , e contemporaneamente il cuore inizia a battere all'impazzata e la mente si offusca e non ragiono bene per un po di minuti dai 5 ai 15 ma quando torno verso casa i sintomi vanno scemando .... io non so ormai che cosa ho e vorrei sapere se questi sintomi potrebbero essere collegati a qualcosa altro oltre che all'ansia come non so dico una cosa a caso problemi al cuore alla pressione arteriosa o non so dato che non sono un medico .... non so piu' che pesci prendere e spero in una risposta che possa rassicurarmi ... grazie in anticipo Dott.
[#1]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12.5k 233 114
Gentile Utente,

lei ci dice di soffrire di DAP ma non menziona alcun professionista che avrebbe posto questa diagnosi: è quindi solo una sua idea, oppure in questi anni si è rivolto ad uno psicologo o psichiatra che le ha detto che si tratta di attacchi di panico?

Prima di concludere che si tratti di ansia (o anche di ansia, che potrebbe coesistere con altri disturbi fisici) è importante che lei si rivolga almeno al suo medico curante per un controllo del suo stato fisico: l'ha già fatto?

Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore si mi sono rivolto al mio medico curante il quale 3 anni fa nel primo periodo di malessere cronico mi prescrisse una ventina di giorni di benzodiazepine dopo di che i miei sintomi continuarono con un ampiezza indescrivibile adesso dato che mi sono stancato di questa cosa oltre a chiedere un consulto a voi ho una visita prenotata con un psicologo per giorno 27 di questo mese il quale spero potra' fare luce maggiore sulla mia situazione cmq per dirle di piu sono stato varie volte al pronto soccorso sotto attacco di panico il quale medico stesso ha eseguito per 3 volte l'elettro cardiogramma a riposo ed e' sempre risultato in tutte e 3 occasioni tutto regolare tra l'altro ho fatto varie radiografie ecografie all'addome per controllare i vari organi e non ce' nulla di anomalo e circa 6 mesi fa ho fatto le analisi del sangue con un leggero innalzamento dei globuli bianchi ma dato da un infiammazione delle vie biliari tutto il resto ok .... da questo il mio medico e da altri fattori i quali ad esempio che sono un ex cannabinoide ha presunto dato che fisicamente risulta non esserci nulla che si tratti di ansia con relativi attacchi di panico ma il problema e' che io non riesco a credere che la sintomologia possa avere un esplosione fisica cosi potente da addirittura farmi sentire sensazione cosi forti di dolore cutaneo come quelle che le ho descritto alla schiena ovvero un bruciore trafittivo non so come se centinai di chiodini incandescenti penetrassero nella mia pelle associata quasi alla sensazione che si prova quando si fa una corsa e tutta la pelle dato che i pori si dilatano per il sudore quasi scoppiettano insomma non so descriverla bene ma e' orribile ....
[#3]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12.5k 233 114
Se diversi medici hanno certificato che si tratta di ansia non ha motivo di pensare che non sia così.

Del resto l'ansia può portare a sviluppare molti sintomi di varia natura:

https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1064-quando-il-corpo-va-in-ansia-i-sintomi-fisici-dei-disturbi-d-ansia.html

Ha fatto bene a prendere appuntamento con uno psicologo, dal momento che il problema perdura da ben 4 anni è il caso di intervenire perchè non è pensabile che si risolva da solo.
[#4]
dopo
Utente
Utente
be grazie mille dottore della sua risposta spero vivamente di riuscire ad uscirne fuori perche sto' sprecando gli anni piu belli della mia vita dietro ad una convinzione prettamente mentale credo ... la ringrazio ancora cordiali saluti
[#5]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12.5k 233 114
Le auguro di lavorare proficuamente per uscire da questa brutta situazione e risolvere il suo problema.

Se vuole ci aggiorni dopo che sarà stato dallo psicologo con cui ha preso appuntamento.

In ogni caso le faccio tanti auguri,

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto