Utente
salve, sono una moglie di 33 anni, sposata da 6 ma insieme al mio uomo da 15. Abbiamo 2 bellissime bambine, la più grande di 3 e l' ultima di 7mesi. Da 3 settimane circa, mio marito ha scoperto che un suo collega, che frequentavamo con le rispettive famiglie anche al di fuori del lavoro, mi corteggiava su fb e io non lo avevo fermato, anzi mi faceva piacere. Al di là di chat, non è successo nulla e cmq quando lui l' ha scoperto io avevo già deciso di troncare questo rapporto, infatti stavo evitando questa persona sia in chat che di persona.
Dopo un primo sfogo di rabbia da parte di mio marito, abbiamo deciso di provare a salvare questo matrimonio, ma vedo mio marito demotivato, anche se dice ce vuole provarci. Siamo in terapia da 2 settimane da uno psicologo, la prima seduta non mi è sembrata gran che, anzi.... la seconda mi sembrava che lui avesse trovato la forza e la voglia di superare, ma ieri era di nuovo giù..... lui dice che se io gli sono vicino gli sembra che possiamo farcela, ma quando è al lavoro pensa sempre e solo a quello.
In queste ultime settimane stiamo facendo l' amore tutte le sere, anche più volte e non era mai successo, passiamo ore abbracciati a parlarci e lui dopo dice di poter superare tutto, ma poi ha questi momenti bui....
vorrei chiedervi quanto tempo ci vuole perchè questi momenti bui finiscano, se devo continuare a lottare o arrendnermi e come poterlo aiutare
grazie

[#1]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
(..) la seconda mi sembrava che lui avesse trovato la forza e la voglia di superare, ma ieri era di nuovo giù..... lui dice che se io gli sono vicino gli sembra che possiamo farcela, ma quando è al lavoro pensa sempre e solo a quello.(..)

gentile utente legga questo

https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/1726-risarcimento-emotivo-quando-nella-coppia-chiedere-scusa-non-basta.html

in terapia cercate di comprendere se la difficoltà di suo marito sia dovuta alla sua incapacità psicologica di elaborare la cosa o se, in qualche modo, il suo malessere sia l'arma da utilizzare per farle pagare il suo "torto".
saluti
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#2]  
Dr.ssa Sara Ronchi

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Gentilissima,

Avete fatto molto bene ad intraprendere un percorso di coppia, il benessere che dovete recuperare vuole il suo tempo.
mi sembra comunque di capire dalle sue parole alla fine che siete tornati molto uniti;
I periodi bui passeranno, ma nessuno le potrà dire con esattezza la data.
Suo marito deve riacquistare fiducia in lei e nel rapporto.
I social network spesso fanno dei danni e creano rotture in tantissime coppie;
la prossima volta magari cerchi di usare questi social con più responsabilità.

Saluti
Dr. Sara  Ronchi
sara71ronchi@gmail.com -3925207768
www.psicologa-mi.it

[#3] dopo  
Utente
è normale che ci sono dei giorni che lui dice di amarmi e altri in cui dice che non è sicuro di quello che prova per me? un giorno dice una cosa e magari il giorno dopo tutto l' opposto..... questa altalena mi rende molto insicura.... chissà se davvero riusciremo a superare questo momento, con il passare del tempo mi sembra smpre meno probabile.

[#4]  
Dr.ssa Sara Ronchi

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Gentilissima,

credo ci voglia del tempo;
le stia vicino e non parli più di quello che è successo.
(anche perchè non è successo nulla realmente)....

se perdura molto lo faccia ragionare e rivolgetevi ad uno psicologo di coppia.


Auguri!
Dr. Sara  Ronchi
sara71ronchi@gmail.com -3925207768
www.psicologa-mi.it

[#5] dopo  
Utente
il nostro terapeuta dice che questo periodo altalenante è normale, anzi importante per superare la cosa..... e secondo lui in mio marito nn c'è voglia di farmi pagare il torto ma ci vuole tempo perchè superi la cosa
sono confusa anche perchè lui dice di non sapere se prova ancora per me quello che provava prima e che vuole vedere in futuro se riuscirà ad accettare i miei modi di pormi con gli uomini che secondo lui sono molto disponibili e fanno sì che un uomo si senta autorizzato a provarci solo perchè mi mostro gentile e simpatica!!!

[#6]  
Dr.ssa Sara Ronchi

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Gentilissima,

Dia retta al suo terapeuta.
Supererete tutto poco alla volta e stando insieme.

I miei migliori auguri
Dr. Sara  Ronchi
sara71ronchi@gmail.com -3925207768
www.psicologa-mi.it

[#7] dopo  
Utente
Mi rifaccio viva dopo un pò....
abbiamo smesso da circa 3 sett di andare dal terapeuta soprattutto x motivi economici, ma ho paura che questa decisione porterà alla fine...
mio marito dice che sente di volermi bene, ma non è + così forte come prima, che non ha piena fiducia in me e che non crede di poterne più avere... io continuo a ripetergli che la fiducia si riacquisterà con il tempo e che ora è ferito x questo magari gli embra di non volermi più bene come prima, ma non so più cosa fare, come comportarmi.
Si è dato circa un anno di termine per decidere se vale la pena continuare, e io mi chiedo se è giusto darsi un termine e a questo punto ne vale davvero la pena? Vuole davvero salvare questo matrimonio come dice o sta solo cercando di salvarsi la coscienza?
Grazie

[#8]  
Dr.ssa Sara Ronchi

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Gentilissima,

Mi spiace molto;
le sedute dal terapeuta erano fondamentali, ma capisco benissimo il problema economico.
Ha provato con Asl o Consultori?
Il buon andamento e la riuscita si vede col tempo;
Un anno di termine deve concederglielo e in quest'anno pian piano riacquistare la fiducia persa e fare insieme dei bilanci della vostra unione.
A distanza non possiamo sapere se nella mente di suo marito vuole salvare il matrimonio; ma un anno di tempo è lungo abbastanza per riottenere quella complicità che avete perso.
Stia serena e provi a cerca un terapeuta in un centro sopra descritto.

I miei migliori auguri
Dr. Sara  Ronchi
sara71ronchi@gmail.com -3925207768
www.psicologa-mi.it

[#9] dopo  
Utente
ho provato a parlarne con mio marito, ma lui non vuole più andare da nessun terapeuta perchè dice che i problemi deve risolverli da solo. Mi sento sconfitta, credo che da soli non ce la possiamo fare, comunque per ora continuiamo questa vita, che mi sembra una farsa dove tutto sembra vada bene e in realtà non è così. Spero davvero si risolva, nel mentre cerco di stargli vicno più che posso e spero che questo ci aiuti. grazie mille