Romanzi di formazione

Salve, vorrei sapere se potevate consigliarmi romanzi di formazione con dialoghi e se possibile ambientato in quest'epoca storica da cui è possibile trarre insegnamenti su come comunicare efficacemente e come gestire i conflitti.

Non so se sono stato troppo dettagliato, in questo caso va bene qualsiasi romanzo di formazione :)

Grazie mille.
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 494 45
Gentile Utente,

se ha letto le Linee Guida del sito, avrà saputo che questo portale serve per porre domande sulla propria salute agli specialisti iscritti.

Pertanto sarei interessata a domandarLe a che cosa Le serve questa informazione.
E' pertinente alla Sua salute, nel senso che fa fatica a gestire i conflitti?
Non riesce a comunicare in maniera efficace?

Oppure è solo una curiosità o una ricerca personale di fonti?

Qualora avesse un problema relazionale e/o sociale, potrebbe spiegare bene di che cosa si tratta e in quali circostanze, con chi incontra tali fatiche?

Grazie per la collaborazione,

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
dopo
Utente
Utente
Avevo letto altri consulti dove si consigliava di leggere libri e ho fatto la domanda diretta, mi scuso.
Si, è pertinente. Faccio psicoterapia di gruppo da un anno in cui mi è stato diagnosticato un DOC dalla mia psicoterapeuta e un disturbo dell'affettività dal mio psichiatra.
Nell'ultima seduta mi è stato consigliato di provare a leggere romanzi (senza suggerimenti), non di psicologia, per alimentare quella parte emotiva che è in me e che sopprimo con un uso eccessivo di razionalità.
I problemi relazionali consistono in un'ansia nel vivere le amicizie maschili in cui non sono "coccolato" rispetto a quelle femminili e una remissività frustrante con cui accetto decisioni e desideri degli altri.
[#3]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Gentile Utente,

i consigli di lettura che può aver rintracciato su questo sito riguardano solitamente testi di psicologia e non romanzi.

Se l'indicazione, piuttosto generica, le è stata data dai professionisti che la stanno seguendo sarebbe opportuno che chiedesse direttamente a loro a quali opere si riferiscono con questo suggerimento.

I romanzi da consigliarle possono infatti esserle utili se scelti in base alle sue caratteristiche e alla sua situazione, che noi non conosciamo, soprattutto se si intende la loro lettura come "terapeutica".

Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test