Ansia depressione sudorazione enctat

In seguito a fatti reali che mi pongono in una situazione di fragilità economica ed affettiva ( il lavoro che sto perdendo e la preoccupazione per la salute di mia moglie ) sono caduto in una depressione ed ansia che ho tentato di combattere resistendo senza farmaci. Una caduta l'ho avuta a luglio, quando ho temuto di perdere mia moglie e mi sono visto perso e in più sono sorti seri problemi lavorativi nella ditta che è gestita sia da me che da mia moglie. Il fatto è che senza la sua qualifica la ditta chiude ed inoltre abbiamo molti clienti che non pagano. Senza rendermene conto, sono caduto in una depressione e ansia ( non l'ho ancora capito ) e mi trovo ad essere sempre triste e agitato. Ho avuto un malore a luglio e a fine agosto, tanto che mi hanno messo in osservazione per possibili problemi cardiologici, ma dopo vari esami anche sotto sforzo hanno escluso un problema cariaco. La situazione è veramente difficile. Debiti che si accumulano, frigo vuoto, ecc ecc. Ho iniziato a immaginarmi come barbone senza un tetto ( ed il rischio è reale ). Di solito sto male al mattino mentre alla sera mi sento più rilassato. Oltre a ciò questa estate ho avuto molta sudorazione e l'ho associata al caldo, ma dato che anche adesso che caldo non fa continuo a sudare moltissimo mi chiedo se sia associato al mio stato. In prima istanza all'ospedale mi hanno prescritto del Rizen da usare all'occorrenza, poi di recente il medico mi ha prescritto l'enctat 20mg con posologia iniziale di mz cpr. Sono tre giorni che la prendo al mattino e noto che alla sera vado a dormire e mi addormento senza problemi. Il problema è durante la seconda parte della notte. Infatti verso le 05-06 mi sveglio in un bagno di sudore generalizzato, con maggior sudorazione nella nuca. Al mattino non riesco ad essere asciutto e la sudorazione prosegue anche in luoghi freddi. Io prendo anche il rizen quando sento un po' di agitazione forse dovuta ai primi effetti dell'entact. E' possibile avere una sudorazione così fredda e intensa per ansia e depressione ? E' un effetto dell'entact ? Quanto impiega l'entact a fare effetto sull'umore ?
[#1]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 7
Gentile Utente,
le domande sui farmaci e i loro effetti vanno postate in area Psichiatria, la specialità di competenza, lo psicologo non è medico.

Quanto alla sua situazione di malessere alimentata secondo quanto riferisce da fattori contingenti come le preoccupazioni per la situazione economica, la salute di sua moglie, sarebbe il caso che si rivolgesse a un nostro collega di persona, per essere aiutato ad affrontare questo difficile momento che sta coinvolgendo il suo benessere psicofisico.

Può rivolgersi al servizio pubblico presso le strutture del suo territorio, ad esempio il Consultorio Familiare ASL o il CIM.

Noto dalla sua scheda che lei risulta in sovrappeso, la segue qualche specialista per questo?

Dr.ssa Laura Rinella
Psicologa Psicoterapeuta
www.psicologiabenessereonline.it

[#2]
Dr. Francesco Mori Psicologo, Psicoterapeuta 1,2k 33 33
Gentile utente,
concordo con quanto scrive la mia collega, dott.ssa Rinella.
La sudorazione può essere un sintomo legato all'ansia ma anche alle conseguenze connesse ai farmaci.
Credo che sia necessario rivolgersi ad uno specialista della salute mentale.
Sembra attraversare un periodo di forte stress, in cui elementi fondamentali dell'identità di una persona, lavoro e stabilità familiare, sono messi in discussione.
Comprendo la sua visione negativa del futuro, allo stesso tempo essa alimenta lo stato di disagio. Non è tanto l'evento in se quanto piuttosto il modo in cui lo percepiamo a creare disagio.

Restiamo in ascolto

Dr. Francesco Mori
Psicologo, Psicodiagnosta, Psicoterapeuta
http://spazioinascolto.altervista.org/

[#3]
Dr.ssa Franca Esposito Psicologo, Psicoterapeuta 7k 154
Gentile signore,
Dai sintomi che riferisce sembra affetto da una forma di sindrome ansioso-depressiva con una preponderanza depressiva.
In tali casi occorre una terapia combinata (psicoterapia e farmaci).
Si e' rivolto ad una ASL per ricevere una assistenza di questo tipo?
L'Ordine degli Psicologi del Lazio sta organizzando un servizio di assistenza integrata che si realizza presso la Camera di Commercio in modo gratuito per le persone che come lei si trovano a fronteggiare le conseguenze emotive della crisi economica che stiamo attraversando.
Provi ad informarsi presso l'Ordine degli Psicologi del Piemonte e comunque cerchi di mantenersi in contatto con Assoiazioni di volontariato di Torino che stanno attivando interventi idonei in tale periodo (Gruppo Abele, ecc.).
I migliori auguri e ci faccia avere sue notizie

Dott.a FRANCA ESPOSITO, Roma
Psicoterap dinamic Albo Lazio 15132

[#4]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Gentile Utente,
Anche io come i Colleghi, la invito a rivolgersi ad una struttura pubblica per un adeguato trattamento di tipo combinato

La sudorazione è spesso effetto dell' ansia, che dal mentale, passa al corporeo..
Da quanto leggo di lei, sembra che abbia sviluppato una visione catastrofica della sua vita, estendendo le difficoltà a tutti gli ambiti della vita e soprattutto al futuro, già immaginato da barbone...senza tetto..
Un nostro Collega potrà darle una mano. Ci dia notizie in seguito, se crede
I migliori auguri

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio