Sesso strano

salve buongiorno,, e chiedo scusa se non e' esatto se mi sono rivolto a lei come specialista ma mi sembra che sia giusto...io ho problemi a letto con il mio partener in quanto io voglio farlo spesso e lei no....mi piace farlo in tutte le posizioni possibile ma lei no. una cosa specialmente che mi turba e' che subito dopo passato il ciclo l'amore viene fatto in maniera splendida con quasi tutte le posizioni che preferisco e con tanta voglia dentro ,,,questo non l'ho capito...il giorno dopo la voglia viene quasi tutto a mancare,,,,e anche se si fa l'amore da parte sua c'e' molta freddezza e poco movimento..non so cosa pensare...noi abbiamo 2 figli ed ho notato questa differenza progressiva dopo la nascita della prima figlia..grazie per la risposta che mi darete e le porgo i miei piu' cordiali saluti.-
[#1]
Dr.ssa Sabrina Camplone Psicologo, Psicoterapeuta 4,9k 86 99
Gent.le Utente,
la sessualità nella relazione di coppia non è una dimensione statica dell'esperienza ma è suscettibile di cambiamenti ed evoluzioni sopratutto in concomitanza di eventi come la nascita dei figli, o variazioni dei livelli ormonali che sono uno dei fattori che influenzano l'intensità del desiderio sessuale.
Ha mai avuto occasione di parlare con il suo partner delle difficoltà che ci ha descritto?

Dr.ssa SABRINA CAMPLONE
Psicologa-Psicoterapeuta Individuale e di Coppia a Pescara
www.psicologaapescara.it

[#2]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 494 45
Gentile Utente,

Lei definisce nel titolo di questo consulto la sessualità con Sua moglie "strana", nel senso che il desiderio sessuale è diverso per intensità e frequenza e perché avete probabilmente alcuni gusti diversi.

Io credo che partire da qui sia la base per generare un problema nella coppia, perché in tale situazione la sessualità non è strana, ma piuttosto nella norma, dal momento che può capitare -come per qualunque altro comportamento o attività, soprattutto se si fa in due- di avere voglia in momenti diversi e con modalità diverse.

Quindi sarebbe opportuno discuterne con Sua moglie, se ancora non l'ha fatto e cercare una soluzione costruttiva. Ad esempio, provare a "riconquistare" e corteggiare Sua moglie, avere a disposizione una baby-sitter/nonni per i bimbi, ecc... perché la dimensione del quotidiano con i problemi connessi e la vita che si modifica inevitabilmente dopo la nascita dei figli, può portare alla perdita di interesse (anche solo per stanchezza) e uccidere la sessualità e l'intimità.

Cordiali saluti,

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#3]
dopo
Utente
Utente
grazie tante per le risposte che mi avete dato ma io ho parlato parecchio su questo punto con mia moglie ,ma e' un annuire continuo 1 ...2 giorni e poi ritorna tutto come prima non nascondendo che e' per me una delle nostre cause per quanto mi riguarda di litigi ,,non nascondo che mi ha fatto tante volte pensare che ha un altro,,,questo per me e' fondamentale per lei no e lei mi accusa tipo ieri sera fatto splendidamente perché era passato il ciclo,,ecco ed io mi vorrei soffermare qua come mai subito dopo il ciclo aumenta il desiderio sessuale ,,oggi oltre a provare gli e l'ho chiesto e mi ha risposto di no dicendomi che sempre la penso,,eppure sono un uomo che nei limiti generali non faccio mancare niente alla mia famiglia compresi i divertimeni svaghi etc pur facendo un lavoro che mi occupa piu' di 16 ore al gg,,,eppure trovo sempre i momenti per una pizza etc o andare anche in posti lontani nel giorno libero per far divertire lei e i figli....tante' che tante volte mi sono dovuto accontentare con delle donne che fanno questo lavoro e non mi vergogno a dirlo e tante volte anche masturbandomi..non credo sia una cosa giusto visto che siamo una coppia giovane e se mi permetto con un po' di modestia,carini entrambi...hgrazie di nuovo per la risposte che mi darete e vi porgo i miei piu' cordiali saluti.
[#4]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 494 45
Gentile Utente,

a mio avviso c'è un fraintendimento tra Lei e Sua moglie sulle intenzioni e anche sulle credenze che stanno alla base. Da quanto scrive sembrerebbe che per Lei sia così ovvio e scontato fare l'amore perché Lei si occupa della Sua famiglia e non fa mancare loro nulla e questo dato non riesce a sistemarlo diversamente nella Sua mente...

Per questo motivo Le ho detto prima che probabilmente potrebbe percorrere altre strade per fare in modo che anche a Sua moglie venga voglia più spesso di fare l'amore con Lei. Chiaramente è Lei che conosce Sua moglie e che dovrebbe sapere che cosa potrebbe funzionare.

Tuttavia, dal momento che questa situazione per Lei sembra essere particolarmente difficile, che cosa ne pensa di sentire direttamente uno psicologo psicoterapeuta nella Sua zona?
[#5]
dopo
Utente
Utente
io avevo pensato a questo ma per me non per lei lei sarebbe assolutamente contraria e mi direbbe ,,,ma sei pazzo? poi non credo che fare l'amore in un coppia sia una cosa strana e non credo che se ad un partener piace farlo con costanza e in certe posizioni deve essere considerato come un maniaco nel sesso tante volte sento parlare i miei amici in confidenza e capisco anche se non lo dicono che la vita sessuale nulla centra con la vita chesi vive tutti i gg...poi dal fatto che ho provato ad intraprendere la via del dialogo effettivamente mi viene difficile visto e considerato che ne ho parlato sempre e come ripeto e' stato argomento di molte discussioni tra noi..da fidanzati e ' il fidanzamento e' durato parecchio non era come si sta presentando adesso e non nascondo il fatto che tante volte sono stato tentato anche a rinunciare alla vita di coppia e solo il mio istinto di padre e l'amore dei miei 2 stupendi figli fino ad adesso mi ha fermato,,,,(alla fine che c'e' di male se l'abbiamo fatto ieri sera e lo volevo ripetere oggi a mezzoggiorno?) e poi continuo se e' possibile avere informazioni a riguardo del discorso ...come mai il desiderio sessuale aumenta in mia moglie subito dopo i gg del ciclo? e' praticamente un'altra persona,,,,,es...se la sera arrivo tardi dorme sempre ,,,se e' una sera di quellle che e' passato il ciclo mi aspetta e capisco benissimo che ha bisogno dell'approccio sessuale,,,grazie di nuovo e le porgo i miei piu' cordiali saluti.-
[#6]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 494 45
"non credo che se ad un partener piace farlo con costanza e in certe posizioni deve essere considerato come un maniaco nel sesso "

Infatti è proprio quello che ho detto; semplicemente Lei e Sua moglie avete due punti di vista piuttosto diversi. Detto questo, è possibile trovare delle soluzioni?
Se da soli non riuscite, meglio affidarsi allo specialista. Uno psicologo psicoterapeuta può aiutarvi. Se Sua moglie non è d'accordo adesso, potrebbe iniziare Lei con dei colloqui per inquadrare meglio il problema e poi, eventualmente, coinvolgerla.

Cordiali saluti,
[#7]
dopo
Utente
Utente
grazie..gentilissima sicuramente io con il tempo ci provero',,,ma lei conoscendola non accettera' mai...e comunque per quanto e' possibile vorrei una risposta in merito al dopo ciclo sull'aumento del desiderio sessuale..grazie di nuovo e buona serata

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test