Innamoramento perso

buonasera staff di medicitalia,
volevo un vostro parere per quanto mi è accaduto.
Sono un ragazzo di 21 anni...Due estati fa ho conosciuto una ragazza più grande di me di 2 anni e per la prima volta nella mia vita ho provato delle
bellissime sensazioni.Avevo una grande libido verso lei.Mi piaceva molto scherzare con lei e mi sentivo capito.Poi per mia stupidità non c'ho provato...
Dopo un anno esatto arrivo all'idea che forse mi ero innamorato di lei,perchè già avendo avuto altre ragazze in passato queste non mi facevano provare le stesse emozioni
Allora dopo un anno ci provo,lei ricambia e ci mettiamo insieme ma questa volta anche se mi sforzo non provo nulla...tutta la libido dell'anno scorso è svanita e
con questo anche tutta la naturalezza...
Sinceramente io non capisco...E' possibile con riesco a provare più nulla?
[#1]
Attivo dal 2014 al 2015
Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo
Caro ragazzo,

sicuramente il fatto di non essere più in "pena" per questo amore, perché concretamente corrisposto può "abbassare" le nostre difese!

La libido, l'eccitazione in un secondo momento, proprio in relazione alla fase di conquista, può assumere una "veste" più pacifica ed emozionalmente "rilassata"!

A questo punto quello che accade è che tutto si può trasformare in una sorta di battaglia a fine conquista, dove la parte razionale del controllo e della tranquillità prevale su quella emotiva.

Cercherei di conoscere a fondo l' altra persona, così da innescare l 'aspetto erotico e sensuale proprio in relazione a ciò che emotivamente riusciamo a condividere.

Si goda questi momenti di condivisione e di rispetto reciproco, verso quello che viene definito "amore adulto", maturo...


Di cuore
[#2]
Dr.ssa Serena Vallana Psicologo, Psicoterapeuta 9
Gentile utente,
È possibile che abbia idealizzato una persona quando forse, per motivi che non conosciamo,non poteva averla?
È possibile che questa idealizzazione non le abbia consentito di vivere appieno altre situazioni?
È possibile che in questo anno lei o l'altra persona siate cambiati? Che sia cambiato il contesto in cui si è innamorato?
il desiderio ha basi complesse e non accade "a comando". Tuttavia se ha provato emozioni così intense forse è il caso di perseverare ancora un po' per capire come evolvono le cose.

Dr.ssa Serena Vallana

[#3]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
"Molti uomini amano donne che non desierano e desiderano donne che no amano" .

Scriveva Freud, citando la famosa scissione tra erotismo ed affettività dell'uomo.

Se per libido intende desiderio sessuale, non è dalla semplice lettura.
Le sue indecisioni, le sue paure, i suoi evitamenti e ripensamenti....forse hanno creato un blocco, la paura, il conflitto tra idealità e realtà ..

È la prima ragazza, sarà tutto da scoprire, si faccia aiutare

Solo un nostro collega de visu, potra aiutarla a riflettere

Le allego delle lettire





https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1240-i-disturbi-del-desiderio-sessuale-parte-prima.html
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1268-i-disturbi-del-desiderio-sessuale-parte-seconda.html
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/3767-calo-del-desiderio-sessuale-monogamia-o-tradimento-pornografia-o-erotismo.html
https://www.medicitalia.it/news/psicologia/4916-alibi-sessuali-i-nemici-del-desiderio.html

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie mille per le tempestive risposte.
rispondo alla dottoressa vallana...bè certamente sono cambiate molte cose dall'anno scorso.Eravamo entrambi più spensierati,uscivamo sempre in gruppo si scherzava molto..forse l'ho idealizzata un pò(mi dava l'impressione di essere una dea del sesso)ma non come le prima cotte da liceo...la trovavo molto sensuale..in un certo senso lei non mi faceva capire se gli piacevo veramente perchè nel frattempo si sentiva con un altro e allo stesso tempo mi allontanava.
Mi ricordo una volta eravamo andati in un parco e ci mettemmo sdraiati,io sopra la sua pancia...il quel momento mi ero eccitato tantissimo non riuscivo a controllarmi e avvertii un impulso sessuale fortissimo.
Solo che adesso non riesco a provare le stesse cose e tutto questo mi crea confusione
[#5]
Attivo dal 2014 al 2015
Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo
Un gioco tra seduzione e idealizzazione...

.....

Comprendere cosa si nasconde dietro questo suo vissuto che, se non appianato, deve essere valutato da uno esperto.

Capire, quindi, il ruolo che ha questa ragazza... l'ideale di lei e la realtà di oggi.

Comprendere le aspettative... se sono queste che, in un certo qual senso, mi "difendono"...

La sessualità, soprattutto alla vostra età, dovrebbe essere esperita serenamente e in totale spontaneità.

Comprendere, quindi, il ruolo che ha la coppia e il mio vissuto in riferimento a questa coppia.



Potrebbe rivolgersi ad un consultorio della sua città e comprendere, dopo una accurata diagnosi, che tipo di percorso intraprendere.


Siamo in ascolto.

Un caro saluto
[#6]
dopo
Utente
Utente
cara dottoressa ho riflettuto questo giorno e secondo me le cose sono più semplici di come sono.In passato mi stavo innamorando di lei solo che con il passare del tempo sono cambiate molte cose,la novità non ci stava più e anche il suo modo di comportasi è cambiato.Se all'inizio era bello il gioco di seduzione perchè ci si era appena conosciuti,adesso non più.Di lei mi piaceva l'energia che aveva e la semplicità e mi attraeva anche fisicamente.Purtroppo ho capito da questa esperienza che l'amore vero è inaspettato e non si può decidere la persona da amare...mi sono fatto sfuggire una grande possibilità
io penso che ora non potrò vivere questa relazione come se avessi agito prima.Ora con lei provo le stesse cose che provo con altre ragazze,cambia solo il pensiero che mi stavo innamorando di lei e questo fa male ...
[#7]
Attivo dal 2014 al 2015
Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo
Gentilissimo,

non so se ho ben compreso.... È forse rammaricato dal fatto che questa idea di innamoramento iniziale non si sia concretizzata?

A prescindere dalle motivazioni sembrerebbe un po' deluso dagli "eventi", che l"hanno riportata su un piano di realtà, mentre ancorata all'immagine ideale di una donna da mare!?



Di cuore.....
[#8]
dopo
Utente
Utente
si sono rammaricato di non aver agito prima quando per lei stavo provando sentimenti forti.E quei sentimenti forti non possono ritornare indietro almeno per il mio caso...l'"idealizzazione" di prima non è sufficiente per aver provato quei sentimenti.Questa non era una semplice cotta...
Si diciamo che in un certo senso avrei voluto provare le stesse cose che provavo prima...

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio