Utente
Allora ho 19 Anni e mi chiamo gio***** volevo fare qualche domanda Che solo persone acculturate e esperte come voi Hanno risposte, io ho osessioni di avere malattie mentali , partendo dal presupposto Che 1 su 5 ha problemi psicologici io con il Mio passato burrascoso di qualcosa soffro sono realista . Ho pensato di essere passivo-aggressivo , pazzo , depresso , perverso , gay o adirittura trans , partendo Che da soli non si e in grado di farsi l'auto diagnosi chiedevo a i miei amici Che Cosa abbia io Che non va ... Complessi di inferiorita forse ?? Poi avrei un problema von le ragazze un blocco Che penso di risolvere da solo con il tempo, sono cresciuto da i 14 hai 17-18 con fimosi e per paura di essere preso in giro dalle ragazze le evitavo poi quando a 17-18 anni mi sono operato mi é rimasto quasto blocco ... Poi ho scene di ricordi infantili strani tipo una Volta a natale ero Piccolo i miei litigavano e io ho preso sono andato in camera , chiuso dentro a pungermi con un ago , poi penso di essere perverso per brutte cose Che ho fatto Che mi mettono angoscia e mi fanno star malissimo quando ci penso .... Ormai lo dico questa fimosi mi ja creato blocchi Che mi ha fatto pensare di essere gay e trans , ho un viso da i lineamenti delicati e é stato il mese piu brutto della mia vita per queste osessioni stavo in Casa a giocare a videogame e uscivo solo ogni tanto e basta, ero fissato con l'apparenza non mi piacevo sembravo troppo femminile e poco virile es ero osessionato sul essere una femminuccia cioé trans allora un giorno per dar sfogo alle osessione mi sono messo un abito femminile du mia madre per vedere se sembravo una femmina ma ho provato solo disguato ma una grandissima eccitazzione allora vuol Dire Che sono perverso ? Si curano questi disturbi ?

[#1]  
Dr.ssa Sabrina Camplone

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
"partendo dal presupposto Che 1 su 5 ha problemi psicologici io con il Mio passato burrascoso di qualcosa soffro sono realista"

Gent.le Ragazzo,
se intendi fare un autovalutazione diagnostica in funzione del calcolo delle probabilità corri il rischio di inseguire ipotesi fuorvianti.


"Poi avrei un problema con le ragazze un blocco Che penso di risolvere da solo con il tempo"

Altra ipotesi fuorviante il tempo da solo non è sufficiente a superare un disagio a volte è necessario chiedere aiuto come stai facendo tu scrivendoci, ma questo non implica automaticamente che tu abbia un disturbo psicologico da "curare".
Semmai ci sono alcune convinzioni piuttosto rigide che potrebbero essere messe in discussione ma per fare questo è necessario avere uno contatto diretto con lo psicologo e affrontare questo disagio all'interno di un colloquio psicologico.
Puoi rivolgerti direttamente al Consultorio della tua ASL per un primo contatto con lo psicologo.
Dr.ssa SABRINA CAMPLONE
Psicologa-Psicoterapeuta Individuale e di Coppia a Pescara e Mosciano S.Angelo (TE)
www.psicoterapeuta-pescara.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto per la risposta e il tempo dedicato a mé quello Che spaventa du piü é la paura di essere perverso da quello giä scritto cé la possibilitä Che io lo sia ?

[#3]  
Dr.ssa Sabrina Camplone

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
Dalle tue parole c'è la conferma che non hai rinunciato al tentativo di attribuirti una patologia connessa alla sessualità...come dice il proverbio "la lingua batte dove il dente duole", solo che il dolore del tuo "dente" non è sufficiente per fare diagnosi, sopratutto attraverso una consulenza on line.
Dr.ssa SABRINA CAMPLONE
Psicologa-Psicoterapeuta Individuale e di Coppia a Pescara e Mosciano S.Angelo (TE)
www.psicoterapeuta-pescara.it

[#4] dopo  
Utente
A capito !! La ringrazio per il tempo dedicato

[#5] dopo  
Utente
Salve dottoressa, la faccio breve in poche parole L'anno scorso quando probabilmente ero in crisi di identita o esistenziale tutti di. Un tratto forte ansia e tremori perche ho pensato di essere trans , avevo sentito su mtv per casualitä Che cera un trans Che aveva avuto fimosi proprio come ne e da li ho incominciato a pensare di poterlo essere da quel giorno uscivo poco e pensavo a tutto per poter trovare delle rispiste se lo potessi essere oppure no , allora preso dalla malinconia in sofferenza mi misi un vestito di Mia madre per vedere se sembravo davvero un trans ma ci sono stato molto male dopo nel momento perö ho provato una erezione non é Che soffro di parafilia ? Cmq é da un anno Che provo a dimenticare l'episodio perche mi crea solo malessere e sempre pensieri osessivi e panico

[#6]  
Dr.ssa Sabrina Camplone

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
Provare a dimenticare l'episodio è il modo migliore per consolidarne il ricordo.
Fatta questa premessa è evidente che la patologia citata non ha alcuna relazione con l'orientamento sessuale e che è possibile che la crisi d'identità alla quale accenni riguardi aspetti diversi dalla sessualità, come ad esempio l'importanza di sembrare piuttosto che di essere, in altri termini quanto conta l'approvazione da parte degli altri per la mia autostima?
Dr.ssa SABRINA CAMPLONE
Psicologa-Psicoterapeuta Individuale e di Coppia a Pescara e Mosciano S.Angelo (TE)
www.psicoterapeuta-pescara.it

[#7] dopo  
Utente
Salve , sinceramente fino ad 1 anno da contava parecchio per mé anche se un minimo di approvazione ci deve essere per noi . Solo Che era piu del dovuto si. Ora sto provando a "riprendermi" ma ogni tanto ri cado in una visione del mondo anche negativista sto provando a sentirmi piu realizzato .... Piu me stesso .. Ritrovando la Mia personalita ma faccio fatica... Io vado a scuola . A Volta questi pensieri si mettono in mezzo allo Studio distraendomi

[#8]  
Dr.ssa Sabrina Camplone

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
I pensieri negativi e le preoccupazioni che ne derivano non hanno nulla a che fare con il pessimismo, specialmente se degenerano in convinzioni svalutanti su di noi che minacciano costantemente l'autostima rendendoci particolarmente suscettibili al giudizio degli altri.
Ti consiglio di approfondire questi aspetti all'interno di un colloquio diretto con uno psicologo, in questi casi non si tratta necessariamente di percorsi lunghi ma può essere un'opportunità per sviluppare la consapevolezza delle proprie risorse.
Dr.ssa SABRINA CAMPLONE
Psicologa-Psicoterapeuta Individuale e di Coppia a Pescara e Mosciano S.Angelo (TE)
www.psicoterapeuta-pescara.it

[#9] dopo  
Utente
A ecco infatti . Si perche sono anche un po insicuro , ci andro por poter potenziare le mie qualitä e conoscermi meglio e avere una buona percezione di me stesso .....
Grazie ! Se ho un urgente bisogno posso ricontattarla ?

[#10]  
Dr.ssa Sabrina Camplone

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
All'interno del portale ci sono molti Colleghi che si occupano rispondere alle richieste degli utenti, quindi può succedere che sia uno di loro a rispondere più tempestivamente di me, in ogni caso quando leggerò la tua replica sarà mia cura rispondere appena possibile.
In bocca al lupo per il colloquio.
Dr.ssa SABRINA CAMPLONE
Psicologa-Psicoterapeuta Individuale e di Coppia a Pescara e Mosciano S.Angelo (TE)
www.psicoterapeuta-pescara.it

[#11] dopo  
Utente

Si piu Che altro e Che do troppo peso alle cose quando penso di star bene io sto bene ma quando penso a quello Che ho fatto sto male. Piu Che altro va contro i miei principi e valori fare quello schifo. Io penso di averlo fatto appunto per dar sfogo ad una ossessione orrenda . Oppure perche sono malato? Io non voglio esserlo ho paura di esserlo .
Giovedi pensavo di andare a spazio giovani , ma per il momento ?






[#12]  
Dr.ssa Sabrina Camplone

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
Gent.le Ragazzo,
credo che la cosa migliore sia affrontare e approfondire questi aspetti del tuo vissuto all'interno del colloquio con lo Psicologo, così potrai sviluppare la consapevolezza del potere che possono esercitare i pensieri sulle nostre emozioni.
Dr.ssa SABRINA CAMPLONE
Psicologa-Psicoterapeuta Individuale e di Coppia a Pescara e Mosciano S.Angelo (TE)
www.psicoterapeuta-pescara.it

[#13] dopo  
Utente
Grazie. Sono di bologna io , sinceramente non ho soldi per andarci. Dove mi consiglia di recarmi ?

[#14]  
Dr.ssa Sabrina Camplone

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
Lo Spazio Giovani del Consultorio Familiare è la scelta preferibile in questi casi.
Dr.ssa SABRINA CAMPLONE
Psicologa-Psicoterapeuta Individuale e di Coppia a Pescara e Mosciano S.Angelo (TE)
www.psicoterapeuta-pescara.it

[#15] dopo  
Utente
Appena chiamato , lo spazio giovani non è piu disponibile per i diciannovenni o per chi non frequenta l'università mi hanno detto di andare da un'altra parte ... poi la magari mi diranno un'altra ancora ... non 'è cosi urgente il mio problema . semplicemente penso che se io soffra di parafilia da travestimento col tempo lo capirò. se io indossassi una mutanda femminile o un reggiseno e provassi erezione vuol dire che ho la parafilia no ? .

[#16]  
Dr. Stefano Totaro

20% attività
16% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Caro utente. Internet è il posto migliore per farsi auto-diagnosi ma poi si rischia di rimanere con una serie di dubbi che probabilmente richiedono un aiuto specialistico.
A Bologna c'è lo spazio giovani dell'ulss, gratuito per i ragazzi fino ai 20 anni.
Non esiti a contattarli o a fare una ricerca su internet delle varie opportunità pubbliche nella zona (csm, consultorio ecc) che possono garantirle uno spazio di ascolto e comprensione.

In gamba!

Dr. Stefano Totaro
Psicologo, Psicoterapeuta familiare, abilitato EMDR
Giudice Onorario Minorile presso Corte d'appello di Lecce.
Padova

[#17]  
Dr.ssa Sabrina Camplone

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
"Poi avrei un problema von le ragazze un blocco Che penso di risolvere da solo con il tempo"

"Semplicemente penso che se io soffra di parafilia da travestimento col tempo lo capirò."

"Ho pensato di essere passivo-aggressivo , pazzo , depresso , perverso , gay o adirittura trans"


"non 'è cosi urgente il mio problema"


Ti suggerisco di rileggere la replica #8
Dr.ssa SABRINA CAMPLONE
Psicologa-Psicoterapeuta Individuale e di Coppia a Pescara e Mosciano S.Angelo (TE)
www.psicoterapeuta-pescara.it

[#18] dopo  
Utente
Grazie a tutti e due domani smuovo mari e monti per poter parlare con qualcuno di competenza a quattro occhi .cmq non ha risposto alla domanda... Grazie ancora

[#19] dopo  
Utente
Perché poi sinceramente se una volta parlato con lo psicologo mi dice che non ne soffro sono l'uomo più contento del mondo . E dopo non mi fermerò più sulle ossessioni . Ma se é vero voglio proprio vedere.....