Sofferenza

buonasera dottori e grz per la futura risposta,
Allora io sono stato mandato dal pediatra il quale mi ha indirizzato verso un neuropsichiatra infantile e da li dopo 3 mesi dopo aver assunto degli psicofarmaci avverto tipo un senso di sofferenza emotiva che genera da dentro, nn so descriverlo
pero non e bello perche a volte mi fisso su cosa potrebbe essere e vorrei pensare al bene ma non riesco sto facendo psicoterapia cognitivo e anche i farmaci ancora pero non vorrei che questa sofferenza sia dovuta ai neurotrasmettitori del cervello magari che non vanno o derivare dal cuore perche sento li l angoscia
Grazie delle risposte buona serata
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,7k 459 103
Gentile utente,

non sarà postando questi numerosi consulti online che risolverà la "sofferenza" del titolo,
bensì affidandosi al Suo psicologo psicoterapeuta
e facendo crescere la fiducia nel percorso che sta facendo,
anche aiutato dai farmaci.

Utilizzare due "vie",
online e di persona,
può accrescere la confusione, anzichè aiutare.

Saluti cordiali.

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test