Utente 478XXX
Salve, io da circa tre quattro mesi ho dei problemi con la mia ragazza quando abbiamo dei rapporti sessuali, quando abbiamo dei rapporti sessuali non riusciamo a averli perché al momento della penetrazione vaginale lei gli da fastidio, gli fa male come se rimane rigida o che gratta all'interno! Abbiamo provato dei lubrificanti ma non ha problema di secchezza vaginale solo che non capiamo perché non riusciamo ad avere una penetrazione giusta.soprattutto se sono sopra io! Perché se lei è sopra di me riusciamo dopo.un.po! Spero che sappia aiutarmi perché non sappiamo a chi rivolgerci perché x noi è un grosso problema!!la ringrazio anticipatamente e le le chiedo scusa se non sono riuscito a elencare il.problema con dei termini adeguati! Salve

[#1] dopo  
Dr.ssa Paola Scalco

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
CASTELL'ALFERO (AT)
ASTI (AT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,
i fattori da considerare possono essere molti, a partire dall'esperienza di entrambi.
Non mi è chiaro se prima di questo periodo le cose andassero bene, o se invece avete iniziato proprio da pochi mesi ad avere rapporti.
Inoltre, per la sua ragazza si tratta dei primi rapporti, o ha già avuto altre esperienze? E Lei?
La sua ragazza ha già effettuato una visita ginecologica, magari provando ad affrontare anche l'argomento con la ginecologa?

Cordialità.
Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva
perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente 478XXX

Salve, la ringrazio x la sua risposta comunque è da più di cinque anni che stiamo insieme e nn abbiamo mai avuto problemi di questo genere, la.mia ragazza fa il test ginecologico tutti gli anni e l'ultima visita la avuta a ottobre e dalla visita era tutto apposto!! Solo che dopo è successo questo problema che alla fine nn riusciamo a capire perché durante il rapporto sessuale quando lei è sopra di me quindi al pieno controllo va abbastanza bene mentre quando sono sopra io appena c'è la penetrazione gli comincia a bruciare come se gratta! Solo che come le ho gia ripetuto abbiamo provato a usare anche lubrificanti ma nn funziona e comunque nn ha mai avutoe nessun problema di secchezza vaginale anzi di solito non c'è e nn è mai esistito questo.problema! L'unica cosa che abbiamo guardato un po' su Internet x capire il problema e abbiamo letto che è possibile magari i muscoli vaginali contratti!xò è una nostra idea nella quale non abbiamo la certezza visto le numerose cose possibili! Graziee mille attendo la risposta

[#3] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

".. magari i muscoli vaginali contratti!.."
Può essere.
Ma se così fosse, perchè proprio ora dopo anni in cui NON erano contratti?
E' cambiato qualcosa nella eccitazione di lei? nella Vostra relazione?

E in ogni caso è un problema per Lei facilitarla attraverso la posizione che non le provoca dolore?

Saluti cordiali.
Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicologa europea, Psicoterapeuta, perfez. in Sessuologia Clinica - Rovereto (TN)
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#4] dopo  
Dr. Magda Muscarà Fregonese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
20% socialità
VILLORBA (TV)
VENEZIA (VE)
MESTRE (VE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Carissimo, concordo con il punto di vista della dott. Brunialti, forse ci sono delle cose da chiarire tra voi , di cui non parlate , ma che fanno sentire tesa, difesa questa ragazza.. sfumature di cui non si parla , ma che incidono spesso molto sulla capacità di .. darsi, abbandonarsi , anche la .. posizione accettante che è maggiormete problematica, mi fa pensare a questo, forse la ragazza vorrebbe essere più assertiva, più capace di dire dei no o dei ma..? Parlatene ragazzi, il che non esclude , naturalmente, di andare dal ginecologo e parlarne anche con lui , con una visita accurata.. L'amore cambia nel tempo, perchè si cresce, e non sempre, pur amandosi i punti di vista, coincidono, le priorità cambiano.. Ci riscriva, restiamo in ascolto..
Dr. MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta,
approccio psicodinamico problemi familiari, adolescenza, depressione 348 55 00 206

[#5] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Buongiorno,
Provi a guardare questa video intervista, potrebbe trattarsi di vaginismo secondario.

La diagnosi va fatta de visu, non online

https://m.youtube.com/watch?v=OoK4PCWSahE
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#6] dopo  
Utente 478XXX

Ringrazio ancora x le vostre risposte,
E si in effetti per quando.riguarda i muscoli contratti non li ha mai avuti e non può essere quello! Poi x quando riguarda la posizione assolutamente x me nn è un problema anzi non mi hai mai.interessato più di tanto la posizione ma essendo che comunque a lei e sia anche x me è bello cambiare e a lei preferisce anche quando sono.sopra quindi siamo una coppia aperta che qualsiasi problema lo affrontiamo assieme solo che questo problema nn riusciamo a risolverlo

[#7] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Le posizioni non sono posizioni sportive, ma simboliche

Anche “sopra o sotto” ha un significato soggettivo.
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#8] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012


Gentile utente,

"..per quando.riguarda i muscoli contratti non li ha mai avuti e non può essere quello!.."

Perchè no?
Può rappresentare una situazione nuova,
come detto, del resto, in #3.


Dr. Carla Maria  BRUNIALTI
Psicologa europea, Psicoterapeuta, perfez. in Sessuologia Clinica - Rovereto (TN)
www.webalice.it/centrodipsicologia

[#9] dopo  
Utente 478XXX

Buongiorno a tutti, ringrazio ancora voi tutti x la disponibilità e la gentilezza dedicata, volevo chiedervi quindi cosa mi consigliate di fare x risolvere questo problema? Ripeto siamo due ragazzi di 25 -21 anni pratichiamo insieme rapporti sessuali ormai da 5/6 anni e nn abbiamo mai avuto problemi di questo genere, nella difficoltà nella penetrazione e purtroppo non riusciamo a capire che cosa si tratti e come possiamo risolvere questo dolore o bruciore nella penetrazione!! Perché la voglia di uno e dell'altro c'è sempre e il desiderio sessuale c'è!

[#10] dopo  
Dr.ssa Paola Scalco

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
CASTELL'ALFERO (AT)
ASTI (AT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Potreste recarvi insieme al Consultorio della vostra ASL per effettuare una consulenza psicologica di coppia (solitamente gratuita) :
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_912_listaFile_itemName_10_file.pdf
In quella sede si potrà valutare anche se siano eventualmente opportuni altri approfondimenti medici, oppure no.

Saluti.
Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva
perfezionata in Sessuologia Clinica