x

x

Da 1 anno di soffrire di ansia

Carissimi Medici mi sono accorto da 1 anno di soffrire di ansia, o meglio credo che sia ansia.Mi spiego meglio mentre sono tranquillo mi vengono delle palpitazioni agitazione o meglio tachicardia,io svolgo un lavoro come autista soccorritore "118", è un lavoro di attesa, io lo associo al mio lavoro, sapreste dirmi se è così oppure no. Posso fare qualche terapia. Grazie
[#1]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 16k 368 221
Gentile utente
Si tratta probabilmente di episodi di origine ansiosa, ma prima sarebbe opportuno escludere eventuali altre cause mediche, sottoponendosi a degli esami.

Ne parli prima con il suo medico di base e si faccia prescrivere degli accertamenti. Se questi daranno esito negativo, potrà allora rivolgersi a un collega psicologo/psicoterapeuta per un colloquio.

Cordiali saluti

Dr. G. Santonocito, Psicologo | Specialista in Psicoterapia Breve Strategica
Consulti online e in presenza
www.giuseppesantonocito.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Carissimo dottore lei che tipo di esami mi consiglierebbe, visto che il mio medico non gli piace molto prescrivere esami.

cordiali saluti
[#3]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 16k 368 221
Gentile utente
In area Psicologia è possibile dare indicazioni solo riguardo ad argomenti d'interesse psicologico, non medico.

In ogni caso, qualsiasi esame dev'essere prescritto a fronte di una conoscenza del paziente e, soprattutto, di una visita di persona. Quindi necessariamente ci vuole la visita.

Lei ha già parlato di questi suoi disturbi con il suo medico?
[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi se non ho più risposto.
Io ne ho parlato con il mio medico ma secondo lui mi associa come mia madre che soffre di depressione da diversi anni. Se per lei va bene vorrei un suo parere e consiglio a riquardo a degli esami da fare.
P.S un saluto e le auguro buon lavoro
[#5]
Dr. Antonio Vita Psicologo, Psicoterapeuta 708 23 52

Gentile utente,

Potrebbe anche essere una forma depressiva, anche se propendo di più per un'ansia data dallo stress per il lavoro che fa.

Comunque si rivolga ad uno psicoterapeuta che in un paio di sedute le può dare una risposta più significativa e più chiara relativamente ai suoi sintomi.
Oltre al colloquio clinico lo psicoterapeuta potrà anche sottoporlo a qualche test per definire meglio la sua diagnosi.

D'altronde gli psicologi hanno bisogno di vedere il paziente e da qui non si possono dare che indicazioni approssimative e generiche.

Auguri e complimenti per il suo lavoro, socialmente molto utile ed importante.

Cordiali saluti.

Dott. Antonio Vita
62019 - Recanati (Mc)
antonio.vita@psicovita.it
sito web: www.psicovita.it



[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto per i suoi complimenti e delle risposte, ancora grazie

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto