Paura delle salite a piedi

Salve gentile dottore, vorrei porle questa domanda.... Da un po' di tempo soffro di paura delle salite ripide a piedi dovute dal fatto che una volta ho fatto una salita e sentivo il cuore in gola e mi sono spaventato talmente tanto che da quel momento non le ho più fatte.... Come posso affrontare il problema? Affrontarlo può essere una soluzione nel senso farle lo stesso?
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

con questo ci avvoiciniamo al 50esimo Consulto, solo nel 2018, per lo più in Cardiologia.
Segno evidente che l'ansia non si sconfigge online,
ma con una terapia "seria" di persona.

Le rassicurazioni nei casi di ansia non servono.
dato che l'effetto dura solo pochi minuti
e dunque non gliene daremo.

Se vorrà affrontare la "Paura delle salite a piedi"
... facendole ...
psicologicamente se ne gioverà.
Ma non potrà rappresentare la soluzione definitiva.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio dottoressa, ma quindi la miglior cosa di sconfiggere la paura e affrontandola? nel senso facendo la salita lo stesso con coraggio
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
La paura si sconfigge affrontandola,
proprio come Lei dice!

Ci faccia sapere;
se Le fa piacere.


Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#4]
dopo
Utente
Utente
Purtroppo sa quale è il problema dottoressa che in precedenza ho avuto una TPSV per sforzo fisico eccessivo in palestra pesi.... Da quel momento sento sempre il mio cuore e ho paura che nelle salite lo sforzo e mi ritorni capisce? È una specie di circolo vizioso che mi blocca
[#5]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Sì certo,
capisco;
ma si tratta di ansia o ipocondria.
Occorre diagnosi di persona e conseguente terapia.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#6]
dopo
Utente
Utente
Si quello si.... Ma ciò che voglio capire è questo se io ho paura di una salita nel senso se ho ansia di farla e la faccio lo stesso vuol dire che sto facendo un buon passo o è solo nuovamente tortura fisica? E poi un altra domanda la percezione del battito è normale nei soggetti ansiosi?
[#7]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Rileggendo i Suoi consulti,
mi hanno colpito i ripetuti consulti (in Andrologia) relativi al timore di gravidanze indesiderate a seguito di petting.

Tenga conto che la Sua ansia invade varie aree della sua vita
e dunque converrebbe veramente curarla seriamente.

Purtroppo non risolve attraverso i consulti online.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#8]
dopo
Utente
Utente
Beh non voglio avere gravidanze desiderate proprio a questa età.... E poi mi ha rassicurato molto dott Izzo che mi ha detto che non si possono avere gravidanze com modalità da ne descritte

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio