Utente 526XXX
Salve a tutti ho 19 anni e sono fidanzato ormai quasi da un anno con una ragazza di 23 anni la nostra relazione è iniziata nel migliore dei modi ma ultimamente stiamo attraversando un brutto periodo il problema è che abbiamo caratteri molto diversi prima questa cosa non ci pesava adesso pare che iniziamo a farci sempre più caso e per questo nascono spesso delle discussioni il problema è che non sento di ricevere tutto quello che do nella relazione e lei me lo ha anche detto che non riesce a darmi quello che le do io e mi ha detto che non si sente alla mia altezza perché sa che non mi da quello che merito da un lato io me ne accorgo dall'altro non voglio neanche pensarci però ci sto male una parte di me dice che questa relazione non va più bene un'altra parte non vuole ammetterlo perché io so di amarla ma le sue mancanze le sento e ci sto male io sono un tipo dolce romantico e geloso al punto giusto lei è più fredda difficilmente mi dice cose carine tranne se "obbligata" perché deve rispondere a me a tutto questo si aggiunge il fatto della lontananza io studio fuori e quindi I nostri momenti per stare insieme si sono ridotti drasticamente a quando stavamo sempre e adesso che ci vediamo qualche volta al mese delle volte la sento molto distante e fredda nei miei confronti ma lei dice che è perché è nervosa in generale e che anche il fatto di comportarsi più dolce con me le pesa e quindi improvvisamente mi tiene distante un'altra cosa non è gelosa assolutamente di me nonostante la distanza vuole che io vadi a ballare ma a me farebbe piacere che lei fosse un po' gelosa sinceramente le ho fatto notare questa cosa ma si è arrabbiata io veramente non so più che fare la amo davvero tantissimo ma così credo di starmi facendo del male

[#1]  
Dr.ssa Anna Potenza

28% attività
20% attualità
16% socialità
CIAMPINO (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2017
Gentile utente, mi sembra, così a occhio e da lontano, che il suo problema sia semplice: la sua ragazza non è innamorata quanto lo è lei, e per di più ha un carattere freddo, scostante e irritabile.
Lo sapete tutti e due e ve lo siete anche detto, ma lei aggiunge: "una parte di me dice che questa relazione non va più bene un'altra parte non vuole ammetterlo perché io so di amarla".
Lei lo sa, ne è dispiaciuto e cerca soluzioni, tanto è vero che ci scrive; la sua ragazza invece non fa nessuno sforzo per migliorare o anche solo per tenere in vita la relazione.
Ci vuole davvero lo psicologo per suggerirle di interrompere?
Auguri.
Dr.ssa Anna Potenza (RM)