Utente 546XXX
Salve, ho 28 anni e volevo fare una domanda veloce... l’ansia o l’eccessiva tensione, possono portare ad avere i battiti del cuore costantemente sui 95/100 a riposo e ad avere spesso la pressione che si alza fino a livelli di 170/100 ? Ogni volta che mi reco al ps mi mandano indietro o mi danno il codice bianco ritenendo normale il tutto.. il problema è che se fosse una cosa momentanea o di alcuni giorni non desterebbe preoccupazione... ma io mi alzo dal letto e dopo 2 minuti ho i battiti che superano sempre i 95 al minuto e rimangono così fino al momento di andare a dormire.. ho provato anche a stare seduto su una sedia o una poltrona cercando di stare calmo ma il risultato non cambia..

[#1]  
Dr. Alessio Congiu

36% attività
16% attualità
16% socialità
VERONA (VR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Gentile utente,

per rispondere alla sua domanda: si, è possibile che l'ansia mantenga costantemente elevati i parametri della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa. All'interno della letteratura scientifica, infatti, è noto come persone che soffrono di problemi d'ansia presentino un'alterazione specifica di questi parametri, che si mantengono costantemente elevati. Ciò non comporta, tuttavia, una forma di cronicità, essendo infatti il buon esito di una terapia farmacologica o psicologica associato ad un ridursi degli stessi valori.

Per maggiori informazioni sull'ansia e sul panico, le allego di seguito un articolo da me curato che spiega queste condizioni e in quali circostanze sia possibile parlare di "disturbo":

https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/2514-psicoeducazione-il-panico-e-l-ansia.html

In questo video invece potrà trovare una ricostruzione del ciclo di Panico secondo una prospettiva concettuale di tipo cognitivo-comportamentale:

https://www.youtube.com/watch?v=3jVhu6fsSis

La saluto cordialmente,

Dr. Alessio Congiu
Dr. Alessio Congiu
Psicologo Clinico
T. +39 345 465 8419
alessio.congiu@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 546XXX

La ringrazio per la risposta e per i dettagli allegati. Il mio medico curante oltre ad una visita cardiologia è una visita pneumologica mi ha prescritto la paroxetina abbinata a tranquirit. Pensa sia una diagnosi corretta o sarebbe meglio vedere uno specialista per una cura più corretta? Grazie ancora per la sua disponibilità

[#3]  
Dr. Alessio Congiu

36% attività
16% attualità
16% socialità
VERONA (VR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Gentile utente,

in qualità di psicologo limito il mio operato alla semplice divulgazione di informazioni che riguardano i temi per i quali ho competenza. Per informazioni di carattere medico, mi atterrei al parere di specialisti con competenze in questo settore, verso cui la rimando per soddisfare il suo più che legittimo bisogno di comprendere quanto starebbe vivendo.

Saluti,

Dr. Alessio Congiu
Dr. Alessio Congiu
Psicologo Clinico
T. +39 345 465 8419
alessio.congiu@hotmail.it