Disturbo ossessivo complusivo o reale omosessualit

Buongiorno,
Ho 19 anni e scrivo perché non ne posso più...
Da circa 9 mesi ho dei dubbi assurdi che prima mai ho avuto... in seguito ad un rapporto insoddisfacente con il mio ragazzo ho iniziato a pensare di essere lesbica,pensavo che questo pensiero fosse fine a se stesso e invece nei giorni seguenti è solo peggiorato,ho iniziato ad avere sempre lansia, piangevo, chiedevo gli occhi per farmi le immagini mentali (lo faccio tutt'ora) e vedere se mi piacessero le femmine e ovviamente mi eccitano,guardo video e mi eccito... fino a che una volta ho avuto un attacco di panico in seguito anche ad altri tarli nella testa come avere il demonio o avere paura di fare del male a qualcuno, da lì ho preso in mano la situazione e sono andata da una psicoterapeuta,lei mi ha detto dopo averle raccontato tutto che è una questione di ansia di fondo dopodiché nonnsoni più andata perché notavo benessere ma questo benessere è durato ben poco e poi i dubbi sono tornati più forti di prima, ora come ora quando esco chiudo sempre gli occhi alla visione di ragazze per farmi l'immagine è vedere se mi piace,guardo video lesbo per vedere se mi suscitano qualcosa e anche quando non mi suscitano nulla riconduco il fatto di guardarli ad essere lesbica, ho come degli impulsi quando penso alle immagini mentali che è come se volessi andarci, mi dico continuamente che mi sto mentendo che sono lesbica e non mi accetto perché ne io ne i miei lo accettiamo. In tutto ciò ho un fidanzato da 6 mesi,e ovviamente penso di stare con lui solo per convenienza, perché io sono lesbica e lui è una copertura,continuo a dirmi che non lo amo,che non lo voglio più perché non ho le farfalle nello stomaco e che non mi piace più fare determinate cose con lui perché sono lesbica. Sono veramente stanca,arrabbiata sempre tutti i giorni
L'ansia non ce l'ho più e abche questo lo riconduco al fatto di essere lesbica.
Ah,preciso che un annetto 2 fa,ho visionato porno lesbo masturbandomi ma non ho mai pensato di essere lesbica perché sono sempre stata con ragazzi,mi sono baciata con amiche ma non mi hanno mai suscitato nulla. Ora sto alla larga il più possibile dalle ragazze e ho paura delle ragazze lesbo, quando le vedo credo sempre di essere come loro...
Le mie amiche sanno tutto e continuano a dirmi che non lo sono e che è la mia testa che alimenta tutto,ma l'eccitazione? È vera
Ho sempre quella sensazione di eccitamento...
Aiutatemi io non ce la faccio più ... davvero
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 18k 586 67
Gentile utente,

Il DOC con contenuto relativo alla omosessualità è oggi molto frequente.
Per lo più afferisce all'ansia, come suggerisce il Suo titolo: "Disturbo ossessivo complusivo o reale omosessualità".
Come ciò si produca,
lo potrà approfondire qui:
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/790-e-se-fossi-omosessuale.html

Lei ha già ricevuto la diagnosi dalla Psicoterapeuta:
"è una questione di ansia".
Ora manca solo la terapia.

Le rassicurazioni purtroppo non servono
dato che l'effetto dura assai poco.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta, Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/

[#2]
Attivo dal 2019 al 2019
Ex utente
Grazie mille .. lei crede che sia risolvibile?
Ho paura tanto di queste cose... perché credo sempre di essere falsa e non accettarmi...
Mi pare una barzelletta che tutto sia iniziato per una sciocchezza... vorrei non a essere in questa situazione...
Ma se mi eccito non c'è una reale omosessualità.... io credo che se uno guarda video omosessuali lo è.....
Grazie mille...
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 18k 586 67
Lei scrive:

"..io credo che se uno guarda video omosessuali
lo è..... "
credenza errata... non sempre lo è, spesso si vedono immagini con l'unico scopo di eccitarsi.

Il DOC è curabile,
come avrà letto nel linkato.
E dunque se Lei percepisce questo malessere come pregiudizievole per la Sua qualità di vita,
si rivolga ad uno Psicologo Psicoterapeuta per un eventuale percorso ad hoc.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
[#4]
Attivo dal 2019 al 2019
Ex utente
Grazie infinite....
Spero di non esserlo...
Ormai sono sempre arrabbiata e sempre più convinta
Tutti mi dicono che dovrei smetterla con queste idiozie ma a me fanno paura..
Spero tanto di non riscoprirmi così ....
[#5]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 18k 586 67
Non si affidi unicamente alla speranza.

Non è facile farcela da soli
e inutili sono i commenti altrui quali:
"Tutti mi dicono che dovrei smetterla con queste idiozie.."

La incoraggio a riprendere i contatti con la Psicoterapeuta che già ha conosciuto.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
[#6]
Attivo dal 2019 al 2019
Ex utente
Grazie per la disponibilità , gentilissima
Spero di guarire!
[#7]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 18k 586 67
Lo auspico anch'io.