Utente 549XXX
Forse conosco già la risposta, eppure ci tengo a scoprire un altro punto di vista. L'argomento è il più classico di tutti i tempi: amore. Stiamo ancora insieme, per poco direi, sono decisa a cancellarlo in maniera definitiva dalla mia vita. Lui decanta amore a profusione, sono soltanto delle parole, nei fatti mi dimostra il massimo disinteresse. Oggigiorno ogni coppia condivide i propri profili social, non le password, ma si conoscono i rispettivi profili, lui mi nascondeva di essere iscritto un po'ovunque e di passare moltissimo tempo on-line. A me dice che studia per gli esami, invece su internet sono riuscita a scoprire i suoi profili tempestati di aggiornamenti e ho notato che ha le stesse ragazze su tutti i social network, quindi ha più complicità con loro che con me. Quando ho provato ad affrontare l'argomento ha negato spudoratamente, persino davanti alle prove tangibili e non mi ha chiesto di aggiungermi a nessuno dei suoi profili. Mi sembrava sincero, dopo le mie scoperte lo vedo con occhi nuovi e ogni sua parola perde di significato. Quando lo guardo negli occhi lo vedo spesso perso, pensavo fosse distratto dall'università, ha proprio uno sguardo completamente assente e quando parlo mi risponde frasi che non corrispondono mai a ciò che stavo dicendo. Sono io gelosa o lui vuole fare il furbo? Faccio bene a dimenticarlo? Grazie per la vostra cortese attenzione

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazza,

Lei scrive: "Forse conosco già la risposta"

Posso sapere quali risposte si dà, prima di risponderLe?

Soprattutto è importante sapere quale tipo di risposta Lei dà a queste domande: "Sono io gelosa o lui vuole fare il furbo? Faccio bene a dimenticarlo? "

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente 549XXX

La ringrazio per la sua risposta. Io penso di essere gelosa, però penso di avere delle valide motivazioni per esserlo considerando le sue innumerevoli bugie. Da sola non mi sento le idee chiare, volevo un vostro parere da esperti. Qual è l'atteggiamento migliore con un soggetto del genere?

[#3]  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazza,

mi ha colpito molto la Sua affermazione: "Lui decanta amore a profusione, sono soltanto delle parole, nei fatti mi dimostra il massimo disinteresse."

Se la situazione è questa e Lei non sta più bene con questo ragazzo, benchè abbia tentato di discutere e chiarire con lui, a me non sembra che ci sia solo gelosia, ma anche un sano senso di amor proprio che La spinge a voler rompere questa relazione che, da quanto si intuisce, non Le dà poi più molto di quanto si aspettava.

Dico bene?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#4] dopo  
Utente 549XXX

È esattamente quello che provo io, ma non riuscivo a comprendere a pieno dentro me. Grazie di cuore, le sue parole mi hanno aiutato moltissimo a fare chiarezza tra i miei dubbi.
È giusto che io pretenda attenzioni concrete oltre alle belle parole? O sono troppo severa?

[#5]  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Talvolta i dubbi servono proprio per fare chiarezza.
Non parlo ovviamente del dubbio patologico, ma di quella sensazione di incertezza, come se ci fosse qualcosa che non ci convince fino in fondo.

Senz'altro Lei deve pretendere dei fatti e non solo parole ma soprattutto rispetto, dal momento che mi pare di capire che questo ragazzo non lo faccia, considerato il fatto che -nonostante i vari siti che frequenta- avrebbe potuto almeno dire la verità e cambiare atteggiamento nei Suoi riguardi.

In ogni caso, Le suggerisco per il futuro di ascoltare queste sensazioni che ha. Di solito, se non siamo convinte di qualcosa, abbiamo questi strumenti preziosi, come appunto le nostre emozioni, ad aiutarci nel fare chiarezza.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica