Utente 555XXX
Salve, ho qualche problema di ansia e in passato ho sofferto di attacchi di panico causati da ipocondria e anche paranoia ma solo in posti parecchio affollati, tipo paura di morire, paura di avere qualche malattia, (in posti molto affollati) paura di essere aggredito o vittima di un attentato terroristico, adesso solo ansia, che però comunque mi provoca un forte malessere,
Vorrei qualche consiglio per affrontare la situazione. Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Francesco Ziglioli

24% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Gentile utente,

da quanto ci racconta, sembra che il suo disagio abbia una forma sfaccettata. Sono presenti elementi che potrebbero far pensare ad un disturbo d'ansia generalizzata, ma ci riferisce anche che in passato il problema da affrontare è stato quello degli attacchi di panico. A questo quadro, si aggiunge una sensibilità verso le malattie, e quindi il timore di contrarne una, con una componente agorafobica (spazi aperti).
Ritengo che una valutazione diretta da uno psicologo psicoterapeuta possa aiutarla a far chiarezza nella sua situazione, ed eventualmente ad impostare un percorso con degli obiettivi concordati che la aiutino a stare meglio.
Intanto, le consiglio la lettura di questi articoli:

https://www.psicologobs.it/diagnosi/ansia-sintomi-e-cura/

https://www.psicologobs.it/diagnosi/cose-lipocondria-sintomi-e-meccanismi/

https://www.psicologobs.it/diagnosi/attacchi-di-panico-cosa-sono-e-come-di-manifestano/

Si ritrova in qualcosa?
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it