Vena o qualcosa del genere

salve, sono una ragazza di 18 anni, ipocondriaca da 1 ho fatto molti esami quest’estate quando non ero ancora maggiorenne al Gaslini, quali esami del sangue (da loro ritenuti perfetti ma ho visto che avevo i globuli bianchi un po’ bassi rispetto al valore di riferimento) ecografia addominale completa, una risonanza magnetica femorale e nn è risultato nulla, tranne la mia ipocondria che poi dopo una serie di sedute dalla psicologa sembrava passata, è una settimana che siamo a casa e le mie paure sono tornate, ho avuto un po’ di male alla tempia e toccandomi sento una vena dura o qualcosa del genere ma il dolore è passato, sono una ragazza molto magra ma inoltre sento i linfonodi nel linguine circa di 5 mm e ho paura di avere qualche tumore grave... sto davvero male, questa mia paura mi sta distruggendo, mi scuso se il mio caso possa fare perdere del tempo a voi medici ma vorrei rassicurazioni o spiegazioni visto che nessuno mi ascolta... grazie
[#1]
Dr.ssa Laura Ceccoli Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 5
Buonasera, credo che in questo momento di forte stress è normale che tutto ciò che avverte nel suo corpo lo senta amplificato e di conseguenza le sue paure. Le suggerisco di farsi aiutare da un professionista Psicologo e Psicoterapeuta, cosicché possa essere supportata in questo momento difficile e non abbassi ulteriormente stressandosi il suo sistema immunitario. Resto a sua disposizione, Dott.ssa Laura Ceccoli, Psicologa e Psicoterapeuta

Dr.ssa Laura  Ceccoli (3471270291 Genova)

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio