Stress stress e sempre paura di fallire

Buonasera a tutti, sono un ragazzo di 25 anni e frequento il 5 anno di Odontoiatria.
Quando ho deciso di intraprendere questa strada ero molto felice, perché è sempre stato e lo è, il mio sogno di diventare Odontoiatra.
Col passare degli anni mi rendo conto che c’è qualcosa che non va nella mia vita, sono sempre triste, mi sento indietro con gli esami rispetto ai miei compagni di classe e questa cosa mi uccide.
Mi sento come fallire, 25 anni e ancora mi faccio mantenere dai miei.
Penso a cose brutte, non sto per niente tranquillo, sempre con lo stress addosso, poi non ne parliamo quando ho l’esame, mi sento avvolto in una nube nera e tutto quello che ho studiato non me lo ricordo.
Studio tanto, passo tutto il giorno a studiare, dalle 8.30 stacco alle 12.30 e dalle 14.30 fino alle 19.
1 settimana prima dell’esame mi sento sicuro, poi quando arrivano gli ultimi 3 giorni impazzisco e non mi ricordo più niente, rendendo anche poco.
Ci sono stati momenti che mi hanno bocciato anche dopo 2 mesi di studio.
Insomma sto molto stressato, penso sempre al mio futuro, a quando finirà tutto questo.
Vorrei essere un vincente nella vita, è da tanto tempo che le cose mi vanno un po’ storte e non sono un fannullone perché il mio lavoro lo sempre fatto, tutti giorni arrivo a fine giornata distrutto dallo studio.
Mi manca tanto la serenità.
Guardando le foto quando avevo 20 anni, mi metto a piangere, ero molto sorridente e non avevo tutte queste paranoie.
Lo studio mi limita molto, non esco per mesi.
Vorrei tanto stare bene con me stesso.
[#1]
Dr. Stefano Maranto Psicologo 180 6
Gent.le ragazzo,

il periodo universitario rappresenta una fase estremamente importante per lo sviluppo psichico e professionale dell'individuo, che deve essere vissuto con uno stato di felicità e determinazione al fine di raggiungere in tempi brevi e con ottimi risultati gli obiettivi formativi prefissati. Infatti, nei complessi meccanismi psicologici dell'apprendimento, lo stato d'animo ed emotivo individuale, rappresenta uno dei fattori importanti che possono favorire o ostacolare i processi di apprendimento.
Premesso ciò, dalla lettura del suo consulto, percepisco una importante motivazione a raggiungere questo titolo accademico, che però le sta dando delle difficoltà nei processi di apprendimento.
Pertanto, dal mio punto di vista, un aspetto importante potrebbe rivelarsi esaminare, insieme ad uno psicologo, il suo metodo di studio, che potrebbe presentare delle criticità.
Infatti, solo attraverso un metodo di studio corretto, si possono favorire i processi di apprendimento in modo ottimale, ottimizzare il tempo e migliorare la performance cognitiva.

Cordiali Saluti
Dr. Stefano Maranto - Psicologo
Consulenze e formazione on-line

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dr. Stefano Maranto,

La volevo ringraziare per la sua risposta, sono consapevole che non ho un metodo di studio adeguato, dato che tendo a studiare tutto e fare confusione è dimenticare alla fine. Seguirò il suo consiglio, andando a esaminare il mio metodo di studio con uno psicologo. La ringrazio ancora per i suoi consigli.

Cordiali Saluti.
[#3]
Dr. Stefano Maranto Psicologo 180 6
Per approfondire le problematiche sul metodo di studio può vedere anche un mio recente consulto:

https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/763281-problemi-di-apprendimento-e-matematica.html

Se lo ritiene opportuno, mi tenga aggiornato.

Cordiali Saluti
Dr. Stefano Maranto - Psicologo
Consulenze e formazione on-line

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio