Dipendenza da film porno

Buonasera dottori, ho 33 anni e il mio compagno 41, abbiamo una bimba di 3 anni e stiamo insieme da 6 anni.
Lui è dipendente dalla pornografia, guarda film porno tutti i giorni sia sul lavoro durante i tempi morti che a casa... Dopo la bimba abbiamo molto meno tempo per avere rapporti sessuali, si sono ridotti a una volta a settimana e capisco il suo bisogno di riempire delle lacune guardando i porno ma secondo me ha sviluppato proprio una forte dipendenza e questo mi infastidisce molto.
Gli ho anche beccato porno "giovanili" di ragazze ventenni e ho visto che ha cercato transessuali nella nostra città (sempre su internet).
Sono molto molto infastidita.
Io gliene parlo e lui mi risponde che gli piace guardare i porno, ma lo fa tutti i santi giorni! ! ! se non avessimo la bimba lo avrei già lasciato... Come mi devo comportare??
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

tre le tematiche che evoca la Sua email:

1- l'impoverimento della vita sessuale di coppia, purtroppo frequente dopo la nascita dei bimbi e al quale (impoverimento) occorrerebbe fare molta attenzione, come evidenzio in questo articolo dal titolo esplicativo "Mamma e amante":
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/3332-mamma-e-amante.html .
Purtroppo manca tuttora una educazione sessuale dell'adulto in tale senso.

2- l'utilizzo del porno, che "dopa" il cervello con stimoli che la realtà concreta della propria compagna non è poi in grado di fornire. Da qui talvolta disturbi del funzionamento maschile o disturbi del desiderio nella propria coppia.
Trova molto materiale al riguardo qui sulla piattaforma, Le segnalo questo: https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1137-deficit-erettile-e-mancanza-del-desiderio-quanto-e-dannosa-la-pornografia-online.html .

3- la frequenza dell'utilizzo individuale del porno e le ricadute relazionali sulla coppia, impoverendo ulteriormente una relazione già impoverita.
Si tratterà di una vera e propria dipendenza? cioè di uno stimolo attorno al quale gira tutta la vita? Ne può leggere qui:
https://www.medicitalia.it/news/psicologia/7732-il-sesso-compulsivo-e-un-disordine-mentale-o-m-s.html .

Già dalla complessità delle tematiche da me evocate
Lei stessa può comprendere che la questione è seria,
e che un semplice consulto online non è in grado di risolverla.
Potreste rivolgerVi in coppia ad una Psicoterapeuta? sarà poi la stessa a proporvi un percorso a due, oppure individuale.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio