Utente
Ho 21 anni da qualche mese ho dolori sparsi in tutto il corpo che mi tormentano, dolori fitte a mani alle vene alle spalle alle gambe alle costole... non mi fanno vivere per niente sereno infatti ho paura di avere qualcosa di molto grave... a tutto questo si aggiunge una sensazione di stanchezza continua occhi cerchiati... in più mi è uscito un livido sull’addome... senza aver preso nessuna botta che i ricordi... ho come se avessi sempre i muscoli tesi indolenziti... feci molli... è tutto incominciato da quello... sono andato da uno specialista un mese fa più o meno e mi ha detto che per lui dopo avermi visitato è un fattore di stress... e che devo star tranquillo... solo che io non riesco a star tranquillo ancor dopo che ci sono mattine e momenti della giornata in cui ci sono tracce di sangue rosso nella saliva... momenti di prurito alle mani improvvisi... ho le unghie strane anche... ho paura di morire... ho la fobia di andarmi a far vedere perché penso che possano trovare qualcosa di serio... cosa posso fare?!

[#1]  
Dr.ssa Anna Potenza

28% attività
20% attualità
16% socialità
CIAMPINO (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2017
Gentile utente,
non "da qualche mese", ma da cinque anni lei ci scrive di avere sempre gli stessi sintomi.
Alla sua età passare il tempo ad osservarsi star male e a scriverci un centinaio di email non è il massimo.
Ora la scelta è tra queste due possibilità: o si fa visitare, e non da uno specialista gastroenterologo ma dal suo medico di famiglia, che ha studiato medicina generale e può prescriverle le analisi e le visite idonee per cercare di recuperare la salute, anche quella mentale, oppure si tiene tutti insieme i sintomi, la malattia, certamente la paura.
Pensare che tra tutte le possibili diagnosi a lei tocchi per forza quella infausta mi sembra un'idea irrazionale. In ogni caso, nessuna malattia grave dura così a lungo
Auguri, e ci faccia sapere quale strada ha scelto.
Dr.ssa Anna Potenza (RM) anna.potenza@medicitalia.it


[#2] dopo  
Utente
Io anni fa ho avuto la mononucleosi ed era diverso... sicuramente non avevo sangue nella saliva, non avevo questi dolori...che va avanti questo sarà qualche mese... e la saliva con il sangue è qualche giorno... mi hanno detto che dovrei assolutamente fare delle analisi il problema è che ho paura .., ho 21 anni ma la mia vita fa schifo... vedo i miei amici divertirsi e io qua che sto sempre male... speravo che dopo essere andato dal gastroenterologo siccome i miei provlemi erano lì passasse tutto invece sto male... sto morendo probabilmente

[#3]  
Dr.ssa Anna Potenza

28% attività
20% attualità
16% socialità
CIAMPINO (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2017
Gentile utente,
visto che lei dice di stare male solo da pochi mesi, le riporto integralmente quanto ci scriveva già quattro anni fa:
"Salve sono un ragazzo di 18 anni oramai è dallo scorso sabato che accuso mal di pancia, durante alcuni momenti della giornata, stanchezza generale, e crampi, fitte a intestino e stomaco, pensavo fosse influenza intestinale visto il virus che gira ma non vomito e non ho diarrea e febbre non penso di averla avuta. Che cosa può essere visto che oramai è passata una settimana e ancora sto così?"
Aveva la colite spastica che spesso colpisce i soggetti ansiosi, i quali, se sono ipocondriaci, si fissano che se hanno la diarrea stanno per morire.
Lei probabilmente soffre anche di alessitimia: non riconosce le sue emozioni, e appena prova paura o rabbia o timidezza o scoraggiamento, converte/scambia questa sensazione per un sintomo fisico.
Ora scrive che andando dal gastroenterologo sperava che i sintomi passassero. E come, senza dare la minima retta a quanto le ha detto lo specialista? Glielo ricordo, lo ha scritto lei: "uno specialista un mese fa più o meno e mi ha detto che per lui è un fattore di stress".
Ha curato lo stress? Oppure crede che la parola stress sia sinonimo di "fantasia", una specie di malattia immaginaria?
Il fatto che le stia precludendo la giovinezza e mutilando l'esistenza non le basta, per affidarsi al suo medico di famiglia, e finalmente ad uno specialista della salute mentale?
Scrive: "mi hanno detto che dovrei assolutamente fare delle analisi il problema è che ho paura".
Di cosa? Dice che probabilmente sta morendo: cosa possono farle peggio della morte, le analisi? Pensa che oltre ad ucciderla, la consegneranno direttamente a Belzebù?
Dr.ssa Anna Potenza (RM) anna.potenza@medicitalia.it


[#4] dopo  
Utente
No sicuramente, ma mi ha anche scritto un dottore... che li ho detto appunto del sangue nella saliva... beh mi ha detto che non è per nulla normale alla mia età avere sangue nella saliva... per questo io sono veramente impaurito.... non è che lo dico perché mi fa piacere dirlo... sicuramente ho l’ansia ma con questo non vuol dire che sia per forza ansia... dovrei scoprirlo ma ho paura di fare delle analisi... però penso che la prossima settimana se riesco e prendo fiducia vado a fare delle analisi almeno vedo il mio stato di salute...sperando che questi sanguinamenti finiscano....