Ho fatto un errore enorme e non so cosa fare

Sabato ero con il mio ragazzo, stiamo insieme da due anni, e abbiamo conosciuto altre due coppie.
Dopo aver fatto aperitivo siamo andati a casa di uno di loro a continuare la serata.
Una volta andata via una delle due coppie siamo rimasti in 4.
Abbiamo bevuto tanto e a un certo punto è successo che abbiamo iniziato a fare sesso io con il mio ragazzo e la ragazza con il suo.
Poi ci siamo scambiati per un po’ perché l’ho proposto io e in quel momento mi eccitava l’idea, ma per pochissimo e basta è finita lì.
Io quando ho realizzato che il mio ragazzo toccava lei l’ho tolto e siamo andati di sopra.
Io ho fatto una scenata anche per colpa della quantità di alcol e siamo andati via.
Mi ha detto che sono stata egoista e che non gli è piaciuto il mio comportamento.
Adesso lui non sa più se vuole stare con me per questa cosa successa e io mi sento mancare l’aria al pensiero.
Non posso cancellare tutto e mi odio per quello che è successo.
Stanotte non riuscivo a dormirci su e gli ho mancato un messaggio molto lungo che gli spiegava quanto lo amassi e che voglio solo lui.
Che ho paura di perderlo.
Lui mi ha risposto che gli crea ansia questa cosa è che non vuole pensarci.
Mi ha chiesto qualche giorno per metabolizzare la cosa e molto probabilmente la nostra storia finirà.
Non so cosa fare e cosa pensare.
Mi odio per quello che ho fatto è mi sento sporca e schifosa.
Per una trasgressione ho perso il ragazzo che amo più di tutti.
Probabilmente ha ragione a lasciarmi perché sono una persona orribile ma non so cosa mi sia successo quella sera.
Sono impazzita completamente.
Io voglio solo lui però e non avevo interesse negli altri, per me è stato un gioco ma che è costato caro.
Cosa devo fare?
Ho sbagliato così tanto?
Voglio solo sprofondare non riesco a non fare altro che piangere senza lui mi sembra tutto così vuoto e mi fa impazzire che non mi voglia parlare
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Gentile utente,

complice l'ab/uso alcolico avete messo in atto un comportamento per Voi trasgressivo.
E' la qualità della relazione che Vi permetterà di comprendere e matabolizzare la cosa, che di per sè va contestualizzata.

Sulle trasgressioni in coppia potete leggere insieme:
https://www.medicitalia.it/news/psicologia/4719-trasgredire-insieme-rafforza-la-coppia.html .

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Grazie per la risposta. Mi sono tranquillizzata e sono riuscita a comunicare con lui. Sono riuscita a dirgli che se qualcuno ha una colpa è di tutti che lui ha partecipato tanto quanto me. Lui ha detto che non ne vuole parlare più e di andare avanti. Io non sono tranquilla e penso che ci sia ancora molto da parlare di una telefonata di pochi minuti.. non riesco a fare finta di niente
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Bene "non fare finta di niente",
a patto che non diventi un pensiero ossessivo.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio