Doc omosessuale? non so più come fare

gentili dottori,
vi scrivo perché è da un mese, se non di più, che faccio dei pensieri strani.
mi spiego meglio, io sono una ragazza di 17 anni, e da quasi un anno soffro d’ansia.
ho cominciato a fare pensieri strani e ho persino dubitato del mio orientamento sessuale, anzi, mi sono detta MA SE FOSSI LESBICA?
semplicemente perché su un social (tiktok) mi vengono fuori video che rappresentano la comunità lgbtq+ ecc...
ora sembra diventata una moda e sono veramente preoccupata.
sto con un ragazzo da 8 mesi e lo amo tantissimo, i rapporti sessuali mi soddisfano e non ho mai avuto problemi nemmeno con il mio ex ragazzo con cui sono stata un anno intero.
sin dall’infanzia ho sempre provato attrazione per i maschietti, e non ho mai avuto nessun tipo di dubbio ma nell’ultimo mese mi sono fatta paranoie sul fatto di poter essere omosessuale.

spesso emergono delle immagini nella mia testa oppure cerco su internet foto di ragazze per vedere se succede qualcosa o se c’è qualche attrazione ma niente.
gli uomini mi attraggono molto e anche il pensiero di fare sesso con un uomo mi eccita molto.
nella mia vita sono sempre stata sicura di quello che volevo e perdere il controllo dei miei pensieri mi turba molto, sono sicura di volere una famiglia, un marito, sposarmi ecc...
non vedo un possibile futuro con una donna semplicemente perché non mi attrae il corpo femminile anche se quando vedo una bella ragazza lo riconosco ma non c’è nessun tipo di attrazione sessuale.

ho delle amiche omosessuali e il fatto che loro lo fossero non mi ha mai turbata e non mi ha mai fatto venire dubbi sul mio orientamento.

ho parlato con la mia psicologa e crede che se io fossi stata omosessuale in una società aperta come quella di oggi l’avrei già capito, anche perché parlo molto con i miei genitori e non avrebbero nessun problema se lo fossi.
dato che il problema sorge dalla mia mente non so veramente come mandare via questi pensieri intrusivi.
spesso mi capita di pensare a due donne che si baciano o che fanno sesso (spesso mi ci immedesimo) per vedere come si comporta il mio corpo ma davvero non c’è eccitazione.

io da donna etero, quale mi considero, non riuscirei mai a stare con una donna e personalmente io per prima non mi accetterei, e non capisco davvero perché questi pensieri continuano a perseguitarmi.
spero che possiate aiutarmi e darmi delle risposte.
grazie in anticipo
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,2k 442 103
Gentile utente,

il servizio è riservato alle persone maggiorenni,
ma fortunatamente Lei è già seguita da una Psicologa.
Ad essa è opportuno fare riferimento;
è lei che La conosce, che conosce la Sua mente e il funzionamento,
è lei che La può aiutare a identificare il "come fare" (titolo).

"Sarò lesbica?", "Sarò gay?",
è il contenuto di un DOC piuttosto diffuso oggi e di cui ogni giorno arrivano qui più richieste,
ad es. questa pervenuta contemporaneamente alla Sua:
https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/828746-doc-omosessuale.html

Come si producano questi dubbi lo può leggere qui:
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/790-fossi-omosessuale.html .

Le auguro un buon percorso psicologico;
non perda tempo raccogliendo opinioni a destra e a manca,
si affidi con fiducia unicamente alla Professionista che La segue.

Ciao.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa