Non so se mi ama

Salve a tutti, ho bisogno di un consiglio perché non so davvero cosa fare...
Ho 23 e sono fidanzata da quasi 5 anni con un ragazzo di 26 anni... conviviamo da più di 3 anni e per lavoro ci siamo trasferiti in un'altra città.

Le cose andavano bene all'inizio ma è da un po' di tempo che lui è sempre meno presente e dolce.
Non mi bacia quasi più, dice di non sopportarmi, di non amarmi più.
È convinto che io mi diverto a farlo soffrire e che voglio ostacolare la sua crescita personale in tutti i modi invadendo la sua vita e i suoi spazi... poi però quando mi vede stare male per ciò che ha detto, si giustifica dando la colpa a me dicendo che sono io a fargli dire certe cose... e io ci credo.

Ora siamo in procinto di cambiare casa e a me sta balenando l'idea di prendere una stanza tutta mia ma non so se questo ci allontanerà definitivamente o rafforzerà il nostro rapporto.
Non so cosa fare...
[#1]
Dr.ssa Patrizia Pezzella Psicologo, Psicoterapeuta 203 10
Buonasera gent.ma lettrice,
talvolta in una relazione sentimentale, allontanarsi è l'unico modo per potersi nuovamente avvicinare. Non escluderei che la sua decisione di prendere una stanza (in affitto in un'altra casa) potrebbe essere una alternativa per misurare il sentimento che sembra inversamente proporzionale alla vicinanza e alla mancanza di tempo e spazio di cui parla il suo fidanzato.
Le suggerirei di condividere comunque la sua decisione con il suo ragazzo e soprattutto di parlare delle sue motivazioni che l'hanno portata a intravedere l'alternativa di ritornare ad essere "fidanzati" dopo essere stati conviventi.
Mille auguri e saluti

Dr.ssa Patrizia Pezzella
psicologa, psicoterapeuta
perfezionata in sessuologia clinica

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio