Relazione tra mia figlia di 14 anni e un ragazzo di 23 anni?

Salve dottori, da circa 5 mesi mia figlia sta vivendo un periodo un po' particolare.
Tutto ciò si riflette anche sulla serenità familiare.
Si è fidanzata con un ragazzo di 23 anni.

Mio marito si è opposto fin da subito alla sua relazione, io dal mio canto ho conosciuto meglio questo ragazzo e non ho problemi di sorta.

Onestamente non so minimante come porre rimedio alla frustrazione del mio compagno nei confronti della relazione che ha nostra figlia con questo ragazzo.

Cosa posso fare?
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 17.8k 580 67
Gentile utente,

tenga conto che siete Voi genitori ad essere responsabili di Vostra figlia fino alla maggiore età;
e dunque non si tratta di conoscere "..meglio questo ragazzo e non ho problemi di sorta", quanto di chiedersi innanzi tutto se un fidanzamento così precoce sia utile alla ragazza dal punto di vista evolutivo.

Se poi il fidanzamento prevede anche rapporti sessuali,
interpellate un giurista, perchè il divario di più di tre anni tra vostra figlia 14enne e il 23enne potrebbe concretamente configurare problemi in cui,
se la ragazza di fronte alla legge risultasse essere vittima (anche se consenziente), Voi sareste i responsabili.

Occorre essere molto attenti, accorti, informati sui vari e diversi aspetti, quando si hanno figli.

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta, Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/