Utente 140XXX
17 anni fà, tre mesi dopo la prima gravidanza si alzarono di parecchio i valori delle transaminasi e della fosfatasi alcalina. Dopo avere escluso le varie forme di epatite e aver fatto tutti gli altri esami mi diagnosticarono una epatite autoimmune, dopo alcuni mesi i valori rientrarono nella norma e, il problema si ripresentò dopo la seconda e dopo la terza gravidanza. nel corso degli anni ho controllato sempre le transaminasi e i valori erano nella norma.A maggio di quest'anno,soffrendo di forti dolori alle ossa ho fatto una visita dal reumatologo che, dopo avermi fatto fare alcuni esami miha diagnosticato una entesoartrite cronica in remissione e, mi ha consigliato di rifare dopo 6 mesi i dovuti contrlli. Oggi ho ritirato i risultati degli esami, i valori alterati sono questi:PIASTRINE distribuzione volume 70.2; EMAZIE IPOCROMICHE 7.0; MICROCITOSI +; IPOCROMIA +; VES(1a ora) 25; CREATININA SIERO 0,48; GPT 316; GOT 160; GAMMA GT SIERO 136; PCR<0.3; AAC pos.+; ANA(su HEp-2)positivo 1/80 granulare(Speckled); AAC ++++; VITAMINA D 7,8.
Sono molto preoccupata non capiso molto,sò solo che mi sento molto male. aiutatemi a capire meglio. Cosa ho? RIngrazio con tutto il cuore chi mi darà chiarimenti.

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Li faccia vedere al reumatologo, i soli esami del sangue senza visita clinica valgono poco.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum