Utente 162XXX
Quattro anni fa' a mia madre gli fu diagnosticata la polimialgia reumatica con probabile arterite di horton, inizialmente gli fu prescritto il cortisone a dosi di 50 mg al giorno, oggi ne assume 7,5 mg inizialmente gli associarono metotrexate, ma era intollerante. I dolori al capo sono passati ma ha sempre dolori alle spalle e dietro i ginocchi, la Ves ha valori di 55 e la Pcr di 28,5.
Esiste un farmaco che gli puo permettere la guarigione, visto che col tempo il cortisone gli ha provocato cataratta, problemi alle vene delle gambe?
La ringrazio per la risposta che mi darà.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Il cortisone rimane il farmaco di riferimento per il trattamento della malattia in questione. In casi selezionati si possono utilizzare altri farmaci immunomodulatori, ma la prescrizione deve essere effettuata da uno specialista reumatologo dopo una valutazione accurata. Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 162XXX

La ringrazio per la risposta, ma c'è la possibilità di guarire da questa malattia?

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Si, ma la durata può essere anche molto lunga. Abbia pazienza e fiducia nel suo curante. Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#4] dopo  
Utente 162XXX

La ringrazio molto per la risposta, quest'ultima ha sollevato un po' il morale di mia madre che si era un po' abbattuta visto che è da tempo che prende il cortisone. Ancora grazie per il servizio che offrite.