Utente 174XXX
BUONA SERA DOTTORE 3 ANNI FA O AVUTO UN IFARTO MIOCARDICO ACUTO ANTERIORE COMPLICATO DA FIBRILLAZIONE VENTRICOLARE PRIMARIA TRATTATO CON PTCA PRIMARIA + STENT DIRETTO(XIENCE) SU IVA E KISSING BALLON DELLA BIFORCAZIONE CON D1 IPERCOLESTEROLEMIA.
TUTTO PROCEDE BENE IL PUNTO E UN ALTRO DOTTORE, DA TRE ANNI ACCUSO DOLORI MUSCOLARI NEL MOMENTO CHE SOLEVO SOLO UNA CASSA D'ACQUA MI PARTONO DOLORI MUSCOLARI DEL TORACE, E DEVO RESTARE FERMO ALMENO QUALCHE GIORNO STESO A LETTO, AL CONTROLLO PERIODICO O SEMPRE ACCUSATO DI QUESTI DOLORI, RISPOSTA ATIPICO DELL'INFARTO, ORA E PEGGIORATO NON DORMO PER DORMIRE DEVO STARE SUL FIANCO SE DORMO A PANCIA IN SU DOPO DIECI MINUTI MI SENTO SPACCARE IL PETTO DAL DOLORE FORTISIMO POI LA MATTINA SONO DISTRUTTO NON RIESCO A MUOVERMI DAI DOLORI MUSCOLARI SPECCIALMENTE LE BRACCIA NON RIESCO A SOLEVARLE FACCIO FATICA
O LETTO SUL FOGLIO ILUSTRATIVO DEL TORVAS CHE CAUSA MALATTIE MUSCOLARE,
AVREI BISOGNO DI SAPERE COSA DEVO FARE PER CAPIRE COSA MI SUCCEDE AI MUSCOLI,
LA RINGRAZIO DI CUORE PER LA RISPOSTA DOTTORE.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

faccia innanzitutto gli esami del sangue di routine compreso CPK totale e i suoi sottotipi CPK-MM e CPK-MB che è un enzima specifico muscolare.
Ne parli al Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro