Utente 194XXX
Buonasera, lo scorso dicembre ho avuto una forte metatarsalgia che ho curato con antinfiammatori (Nurofen plus comprate a Londra), dovevo lavorare ma poi tutto è passato. Il 7 febbraio ho eseguito analisi del sangue per escludere varie forme di artrite (mio padre soffriva di quella reumatoide), la VES ed altre, tutto nella norma. L'unico valore altamente sballato che ho trovato è TITOLO ANTISTREPTOLISINICO 736 U/ml. Da mesi non ho nè febbre, mal di gola o raffreddori e mi kiedevo se la metatarsalgia può influire su questo esame. Fino a giovedì, x motivi di lavoro, non riesco ad andare da mio medico di base (tra l'altro molto bravo) e speravo in una vostra risposta. Sono di sesso femminile e ho 48 anni. Grazie molte.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
4% attualità
16% socialità
GALLIPOLI (LE)
LEQUILE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente, la metatarsalgia può conseguire ad un sovraccarico a causa di anomalie dell'appoggio plantare oppure all'uso di calzature non idonee. Il titolo antistreptolisinico, soprattutto con una VES normale, può dipendere invece da qualche focolaio di annidamento dello streptococco, come spesso avviene per carie dentarie. Faccia una visita odontoiatrica ed eviti l'utilizzo di calzature a pianta dura (zoccoli di legno) e con tacco alto (non deve superare i 3 cm). Per quanto riguarda eventuali terapie farmacologiche, eviti antinfiammatori per via orale, io le consiglierei un uso topico. Ci tenga informati
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Responsabile Centro Osteoporosi

[#2] dopo  
Utente 194XXX

La ringrazio molto Dr Colì. Ho fatto, sempre in questo mese, panoramica dentaria e visita, ho 2 piccoli granulomi ma il medico ha detto che per ora possiamo lasciare tutto com'è visto che sono sotto a senti incapsulati. Lo scorso giovedì andata da mio medico di base e mi ha consigliato di star tranquilla, sono ipotiroidea (mi son scordata di scriverlo la volta scorsa..)e x lui la causa è quella (ma odontoiatra nn è d'accordo). La ringrazio anche x i suoi consigli, ho messo solette in gomma molto morbide e tacchi non ne ho mai portati. Tra un mese prevedo di ripetere analisi del sangue, eventualmente a che specialista mi consiglia di rivolgermi? Saluti e grazie!

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
4% attualità
16% socialità
GALLIPOLI (LE)
LEQUILE (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Lo specialista da contattare per le metatarsalgie è l'ortopedico, magari dotato di podoscopio altrimenti ci vada con un esame baropodometrico già eseguito. Ci tenga informati
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Responsabile Centro Osteoporosi