Utente 414XXX
qualche mese fa ho iniziato ad avere un forte dolore al polso dx, x la precisione sul versante dorsale , sembrava essere un dolore del tendine, xchè s'irradiava all'avambraccio. Poi ho iniziato ad aver male anche al tendine d'achille (apparentemente senza fattore scatenante), dopo 2 ecografie, 1 eco doppler ho deciso di cogliere l'occasione e sottopormi a RM al entrambe gli arti.Premetto che sono in menopausa da circa 1 anno, ho 50 anni, chiedo a questo punto a che specialista devo rivolgermi? Soprattutto spero non sia malattia degenerativa.Questo il referto:

TESTO REFERTO
RM polso destro
Esame è eseguito con sequenze Spin Echo e Turbo Spin Echo STIR nei piani assiale, coronale
e sagittale.
L'indagine dimostra una una sinovite con una modesto versamento articolare e sul versante
dorsale del polso a livello dell'articolazione radio-carpica e ulno carpica.
Modesto versamento a livello dell'articolazione radio-ulnare distale, come pure a livello della
recesso piso- piramidale.
È apprezzabile una piccola irregolarità del profilo mediale dell' osso piramidale. Non altre
irregolarità marginali dei capi articolari.
I reperti consigliano valutazione laboratoristica, onde escludere una condizione infiammatoria
articolare.
Minimi segni di tenosinovite interessano il retinacolo degli estensori e dei flessori.
Non alterazioni di segnale del nervo mediano e del nervo ulnare.
RM caviglia dx
Esame eseguito con sequenze Spin Echo Turbo Spin Echo STIR nei piani assiale e coronale e
sagittale.
L'indagine non dimostra segni di versamento a livello dell'articolazione tibio astragalo peroneale.
È apprezzabile un ispessimento fusiforme del tendine di Achille, con puntiformi disomogeneità di
segnale, nello spessore, e verosimilmente in rapporto a tendinosi.
In corrispondenza della inserzione del tendine il calcagno presentano una irregolarità marginale,con presenza di una cisti subcondrale, verosimilmente in rapporto a patologia degenerativa inserzionale.
Non segni di distensione delle borse.
Non si apprezzano alterazioni a carico dei legamenti sul versante mediale laterale della caviglia.
Minimi segni di tenosinovite del flessore lungo dell'alluce.
Non alterazioni dei tendini peronei.

Ringrazio per la risposta .
Catia

[#1] dopo  
Dr. Antonio Tamburello

24% attività
0% attualità
0% socialità
LEGNANO (MI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2012
Gentile Catia,
Il quadro radiologico potrebbe essere compatibile con una entesoartrite.
Sarebbe, pertanto, opportuno effettuare una visita reumatologica per approfondire sulla Sua storia clinica ed effettuare una diagnosi certa, al fine di intraprendere una terapia adeguata.
Cordialità
Dr. Antonio Tamburello