Utente 178XXX
Ho 56 anni
Musicista con male alle mani.
Nel d 2004 mi è stato diagnosticato : Algie delle mani , da probabile sovraccarico funzionale con associato Fenomeno di Raynaud , presenza di microlesioni capillari.
Capillaroscopia del 2004 :anomalie di tipo aspecifico -tortuosita lieve , Ectasie irregolari lieve.
Una seconda visita 2005 da nuovo reumatologo è stato escluso i Raynould.
Visita 2005 Angiologo : Ectasia diffusa del circolo venoso delle mai, Acrocianosi.

Ho ancora algie alle mani e col freddo il colore delle dita dalle nocche in su diventa bianco.
ho ngirato molti specialisti Ortopedici ,Fisiatri ecc..
Ho fatto esami del sangue il 10-5-2012 per eventuali problemi reumatici.
l'unico valore sballato è Immunoglobuline a 36 anzichè 40-230. come esami nel 2005 che era 39.
Ho avuto il fuoco Sacro 2 mesi fa.
Il timpano è spesso infiammato e soffro di Iperacusia e Acufeni.
Non avendo risolto ho capito la causa vorrei fare a distanza di 7 anni una nuova visita reumatologica .
Per ottimizzare la visita e risparmiare tempo mi conviene andare già con altri esami fatti ?
cosa mi consigliate?
grazie
GP

[#1] dopo  
Dr. Antonio Tamburello

24% attività
0% attualità
0% socialità
LEGNANO (MI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2012
Gentile Utente,
Nel sospetto di un fenomeno di Raynaud andrebbe effettuata una valutazione dell'assetto autoanticorpale che il suo medico curante di certo saprà adeguatamente prescriverLe, oltre agli esami di routine.
La capillaroscopia andrebbe ripetuta, essendo l' ultima risalente al 2005.
Cordialità
Dr. Antonio Tamburello