Utente 260XXX
Buonasera,
sono una donna di 38 anni, da alcuni mesi soffro di dolori muscolari in particolare alle spalle, alle braccia e alle gambe e affaticamento. In concomitanza con l'esordio di questi sintomi ho cominciato ad avere problemi di insonnia: dormo tre o quatt'ore a notte svegliandomi spesso. A volte ho sudori, come delle caldane ma accompagnate da brividi di freddo.
Da alcuni anni soffro di ipertensione 95-135 (non sempre, per dei periodi, e non capisco perchè, per esempio ora è da circa due mesi che ho questi livelli tensivi) e tachicardia 95 battiti al minuto, in alcuni casi con estrasistole.
Assumo Aldomet per la pressione e Tirosint (in seguito a tiroidectomia). Il mio medico ha escluso la Fibriomialgia con la digitopressione dei tender points. Il test per gli anticorpi anti Lupus è risultato negativo.
Vorrei fare qualche controllo e delle analisi che mi aiutino a capire l'origine e il filo conduttore dei miei disturbi.
Qualcuno di voi può darmi qualche consiglio?
Grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
non mi è chiaro se i dolori muscolari sono presenti anche di notte e le disturbano il riposo, oppure se dorme poco e male di suo, svegliandosi spesso durante la notte indipendentemente dai dolori.
In questo secondo caso si potrebbe pensare ad uno stato di tensione nervosa, di ansia.
Dorme male, durante il giorno è stanca e affaticata, la pressione arteriosa sale e anche la sudorazione può essere spiegata. Anche i dolori muscolari possono avere questa origine: si contraggono senza rendersene conto alcuni gruppi muscolari, tipicamente quelli del collo e delle spalle, si mantengono posizioni scorrette ecc.
Se negli ultimi mesi ha subito lutti, ha avuto problemi lavorativi, familiari o sentimentali potrebbe consultare uno psichiatra per verificare la possibilità di un disturbo d'ansia.
Potrebbe anche effettuare, su indicazione della sua ginecologa, i dosaggi ormonali per escludere una menopausa precoce.
La saluto cordialmente
Franca Scapellato