Utente 245XXX
Gentili Dottori. Non ho idea se questa sia la specialità giusta, soprattutto poiché ignaro io in primis sulle cause dei miei sintomi.
Accuso da diversi giorni dolore alla schiena nella parte alta fino alla nuca. Il dolore non è continuo e pungente ma si accentua solo in determinate (anche se molte) posizioni o movimenti. Il tutto sembra essere accompagnato da uno stato di stanchezza e dolenza generealizzato, molto accentuato la mattina quando, a fatica, mi sveglio.
In particolare si accompagna un fastidioso mal di testa e a al viso (guancie, mandibola) molto lieve ma fastidioso. Tuttavia questi dolori secondari saltano fuori più raramente durante la giornata e solo per via di determinate sollecitazioni (per es. se muovo la testa velocemente).
Ieri il dolore sembrava meno forte ma tutto il giorno mi sentivo stanco e debole in modo particolare. Oggi invece mi sono svegliato la mattina con questo dolore alla schiena molto forte e che mi perseguita ormai tutto il giorno. Il tutto mi fa pensare anche a posizioni scorrette durante il sonno,

Aggiungo che in questo periodo mi trovo sotto esami e passo molto tempo sui libri o al computer. Inoltre durante un recente allenamento di karate ho svolto un esercizio che consisteva nel cadere di schiena sul pavimento (morbido) della palestra, il che sembra avere accentuato, il giorno dopo, questo dolore.

Vorrei chiedere, perciò, quali consigli posso seguire e, eventualmente, quali diagnosi richiedere dato che la cosa mi perseguita ormai da giorni.

Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
le suggerisco una visita neurochirurgica per un approfondimento del tronco encefalico(colonna cervicale): il neurochirurgo potrà suggerirle ulteriori approfondimenti diagnostici (RMN,TAC, o altro)
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it