Utente 244XXX
Buongiorno,

sono arrivata un po' ai limiti del parossismo, dato che ho due diverse diagnosi: connettivite indifferenziata e sindrome di sjogren! Ora per le esenzioni come mi conviene comportarmi? Chiederle entrambe o una sola? Purtroppo devo fare sempre delle analisi e accertamenti di vario genere, quindi anche questa tematica non è di secondaria importanza.

In secondo luogo, il Plaquenil (che assumo 1 cp dopo i due pasti principali) può essere passato in esenzione? Oppure debbo pagarlo? Spero possiate fornirmi un aiuto su questo aspetto tecnico. Nell'attesa, cordiali saluti e anticipatamente grazie.

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,

il confine fra connettiviti, come Le ho già spiegato in https://www.medicitalia.it/consulti/Reumatologia/317852/Sjogren-o-Les-o-altro-O-entrambi , può essere molto sfumato.

Per quanto concerne la "scelta" dell'esenzione, non posso consigliarLa, dal momento che non posso esprimere il mio parere nel Suo caso specifico.

L'idrossiclorochina è mutuabile.

Saluti,